Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

407 
ben condizionato, e cucinato colla debita pulizia, e perchè i con- 
sumi, in specie dell'olio, condimenti, e fuoco, siano discreti, e 
proporzionati al bisogno della Comunità insieme col necessario 
risparmio, tanto pei Condimenti, che per il fuoco. 
A tale effetto terrà essa in custodia, e sotto chiave, tanto le 
droghe, e condimenti, che il fuoco medesimo, e tutte le altre robe 
attenenti al di lei Dipartimento. 
Avrà sotto di se due Serventi in suo aiuto, colle quali dividerà 
la direzione, e l'esenzione dell'incombenze addette al suo impiego. 
Non permetterà la Presidente, che le altre Oblate si facciano 
lecito di prender fuoco, o condimenti per cuociture di vivande par 
ticolari, e separate; ma bensi sarà sollecita, che ciascheduna di 
esse resti puntualmente servita, senza pregiudizio del cibo ordina¬ 
rio dell’ altre, e dell’economia del luogo Pio, per mezzo di alcuna 
delle Serventi di Cucina al fornello comune, e non altrimenti. 
Saranno intieramente proibite, tanto alla Presidente, che ai di 
lei aiuti, le cucinature particolari per persone non attualmente com- 
moranti nel Conservatorio, o siano queste estranee, o addette allo 
Spedale, e Famiglia, e molto meno alle Malate dello Spedale me- 
desimo. 
Procurerà che resti sempre vegliante la proibizione di qualun¬ 
que altro Camino, o fuocolare del detto Conservatorio, anche 
per l’Infermeria, e altri tutti per quanto antichi, e sofferti fin'ora, 
e che anco per l’Oblate Inferme venga somministrato il cibo oc¬ 
corrente per la Cucina comune del Conservatorio, essendo solo per¬ 
messo all’Infermeria un qualche piccolo fornello per tenere in cal¬ 
do qualche medicamento , o ristorativo necessario a qualunque ora 
per servizio della detta Infermeria. 
Procurerà parimente che vengano fatti non più di due volte il 
mese i bucati dell’Oblate, con invigilare che questi siano solamente 
ristretti alle biancherie occorrenti per il servizio dell' Oblate mede 
sime, e non di altre persone estranee, in pregiudizio della buona eco- 
nomia del Luogo Pio.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer