Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

353 
sivamente nel proprio quartiere, coll'ajuto anco delle altre Serventi 
non di guardia, distribuiranno ai respettivi letti per ordine di nu¬ 
mero i Tovaglioli. 
Indi apparecchieranno i prefati Tavolinetti, dove disporranno 
gli utensili necessarj, cioè cucchiajo, boccalino, bicchiere, e altro 
occorrente. 
Dopo aiuteranno le Invalide, che non possono camminare, o le 
trasporteranno colla respettiva sedia a ruote al proprio Tavolinetto. 
L’altre Serventi non di guardia, all’ ora degli accenni suddetti, 
si porteranno alla detta Tavola apparecchiata come sopra, e depen¬ 
dentemente dall’ Oblata Presidente alla Credenza, e dall’ Oblata Ca- 
porala cui spetta, e dalla Assistente Secolara, attenderanno all'ap- 
parecchio, e alla successiva distribuzione dei vitti relativi, e dopo 
eseguiranno le rigovernature degli stagni, puliture ec. 
Le Serventi medesime, alla riserva di quelle della guardia at¬ 
tuale, ogni mattina indispensabilmente all' ora prefissa, dependente- 
mente dall'Assistente Secolara, spazzeranno il quartiere di S. Mi¬ 
niato al Ceppo, e due volte la settimana almeno puliranno con 
spugne umide i palchetti di marmo, i tavolinetti, le sedie, i ferri 
dei letti ec., e riguarderanno, e nel caso puliranno, anco general- 
mente i vasi respettivi. 
Tutte le Serventi generalmente ed ogni sera, esclusa sempre 
la guardia attuale, eseguiranno ai debiti tempi le rifaciture dei letti 
di quelle Invalide, che sono inette a tal faccenda, nel modo, e 
coll’ordine, che verrà loro prescritto da chi dee invigilarvi. 
Alla terminazione delle respettive guardie non lasceranno il 
quartiere, se non se dopo aver resa la consegna, dependentemente 
dalle respettive Oblate, alle Serventi loro successore; quindi si ras¬ 
segneranno in mezzo allo Spedale alla loro Oblata Caporala, dalla 
quale esse saranno successivamente licenziate. 
Ciascheduna di esse conseguirà l’intiero vitto proprio dell’'al¬ 
tre Serventi, tutto il vestiario proprio dell'altre Invalide, e tutto 
il profitto di quel lavoro, che sarà combinabile colla specie del lo- 
90
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer