Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

XXXIV 
Arciduca d’Austria al reggimento di questi Stati, nella di cui Real 
Persona lo Spedale ha sempre riconosciuta , e sperimentata la più beni- 
gna clemenza di un provido Principe, unitamente che la più tenera 
premura di un Padre amante. 
E bene fino dai principí di un cosi fausto Governo incominciò lo 
Spedale suddetto a provarne opportunamente i benefici effeiti. 
Ritrovandosi questo in fatti con un numero alquantò aumentato di 
Malati da sostentare, e con la Cassa quasi esausta, ne implorò la be¬ 
neficenza Sovrana, e immantinente ne restò esaudito, e provvisto in 
guisa (1), da poter quivi ricevere, e curare tanti infelici , che altri- 
menti sarebbero languiti nella miseria, e nello squallore dei poveri 
loro tugurj (2). 
Quindi fu creata una nuova Congregazione di tre Commissari 
delegati ad esaminare, e conoscere le cagioni degli abusi, e della deca- 
denza economica dello Spedale, e a proporne i convenienti rimedj. 
E quali più sinistri effetti non avrebbe cagionata a Firenze la 
1767 
fatale carestia dell' anno 1767. se non fossero stati opportunamente 
immaginati dei temperamenti, e dei compensi istantanei ed efficaci, 
onde provvedere con nuovi provvisionali Spedali al ricovero di tanti 
poveri Infermi, che non potevano più capire dentro il vasto recinto 
delle Infermerie di S. Maria Nuova divenute in tale occasione troppo 
anguste e limitate per il comune ricetto di un Pubblico oppresso dalla 
Dal 
fame, non meno che dalle correnti infermità? (3) 
177 
Quali e quante più esatte e dettagliate Istruzioni, e regole non 
1778 furono elleno prescritte fin d’allora per la migliore assistenza, e cura 
(1) Filza 92. di Cancelleria a 95. 
(2) Filza 92. di Cancelleria a 89. 
(3) Sotto li 19. Gennaio 1767. il Granajo dello Spedale fu ridotto a Infermeria 
provvisionale . Filza 92. di Cancelleria a 92. 
Parimente fu ridotto per l’uso suddetto anco lo Stanzone delle paglie. Ri- 
cordi H. a 254. 
Per lo stesso comodo di Spedale fu destinata altresi la Libreria dei Padri di 
S. Croce; il Monastero delle Campora de' Monaci Cassinensi; e la Chiesa di 
S. Miniato al Monte. Ricordi a 254. e 255.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer