Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

318 
missario suddetto per incoraggire, e per animare sempre più una 
certa attività, e industria per il buon servizio. 
Nel caso di pluralità di suppliche si dovranno tutte informare 
dal detto Commissario alla vacanza suddetta, e non altrimenti, per 
ordine di anzianità di richiesta colla verificazione della sussistenza, 
o del difetto dei requisiti suddetti relativamente a ciascheduna 
supplica, facendo presente se vi sia alcuno già dichiarato Inva¬ 
lido, che abbia il merito di un lungo, e fedele servizio prestato 
ad alcuno Spedale di S. Maria Nuova, e Bonifazio, giacchè a 
questi potrà accordarsi una preferenza, almeno di proposizione, 
quando anco manchi d’alcuno degli altri requisiti che si esigono 
negli altri estranei, all’effetto non solo di recare uno sgravio al 
Luogo Pio per questa parte, ma ancora per un incoraggimento al 
buon servizio, e per dar luogo cosi ad una migliore scelta, e ad 
una maggior concorrenza nell' atto di coprire i respettivi im¬ 
pieghi. 
La collazione del posto dipenderà dal Sovrano rescritto da 
riporsi in filza di affari spediti di S. Maria Nuova dell' anno cor¬ 
rente sotto il respettivo numero, e se ne passerà l'enunciativa, e 
il successivo ordine di ammissione dal Commissario di S. Maria 
Nuova al Medico Primo Infermiere di Bonifazio, perchè lo ponga 
al registro degli Invalidi venuti, coll’indicazione del giorno dell'am- 
missione, del Nome, Cognome, e coll’enunciativa del Documento 
per l’ammissione suddetta, da riporsi poi in filza giustificazioni del 
detto registro sotto il numero respettivo. 
Ciò eseguito il detto Medico Primo Infermiere gli assegnerà 
il numero del letto, e lo consegnerà col polizzino del detto nu- 
mero allo Spogliatore, che lo spoglierà dei propri panni, e lo 
fornirà del vestiario dello Spedale addetto agl'Invalidi. 
Questo vestiario consisterà in Camicia, Camiciola, Gabba¬ 
nella scura per l'inverno di Peluzzo, e per l’estate di tela con 
Calzoni simili, Calze di lana per l'inverno, e di accia per l'estate, 
Scarpe di vacchetta legate coi cintoli, scuffiotto bianco di bam-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer