Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

263 
Non si farà lecito mai il Cantiniere di vender Vino di veruna 
sorte, nè di proprietà dello Spedale, nè dei terzi, e molto meno a 
conto proprio. 
E quando gli accadesse di avere una provvista del detto Vino 
maggiore del bisogno, e da nou potersi ulteriormente serbare senza 
qualche pericolo, ne farà parte al Maestro di Casa, perchè ne pro- 
curi l’esito, o impiego, indipendentemente dal detto Cantinière, e 
dalla Cantina dello Spedale. 
Penserà il Cantiniere alla provvista, custodia, e distribuzione 
dell’Agresto, e dell'Aceto per i condimenti degli Spedali, Spezie- 
ria, Famiglie, e Oblate, tanto di S. Maria Nuova, che di Bonifazio, 
sempre però col solito mandato, e ricevute respettive. 
Terrà diligentemente, e sempre in giorno un solo Libro di 
entrata, e uscita dei Vini, Moscado ec. sul modello che gli verrà 
prescritto, e col solito corredo dei mandati, e ricevute relative. 
Ogni mese porterà al Computista il Libro suddetto coll'indi¬ 
cate giustificazioni, perchè da questi ne possa ottenere il suo saldo, 
e quindi formarne una Dimostrazione mensuale, come dal modello 
segnato di Lettera P, firmata dallo stesso Computista da prodursi 
al Maestro di Casa, e successivamente da questi al Commissario 
pro tempore per lume e regola, tanto dei consumi, che delle rifor- 
me, e provviste occorrenti. 
Ritirerà il Cantiniere un'annua provvisione in contanti ogni 
mese la rata a titolo di provvisione, oltre al quartiere mobiliato, 
senza vitto, nè altro trattamento, mancia, o emolumento. 
Vi sarà un solo Ajuto eletto parimente dal Commissario pro tem¬ 
pore, quale eseguirà tutte quelle incombenze, che gli verranno pre- 
scritte dal Cantiniere colla possibile attenzione, fedeltà, e diligen- 
za, e ritirerà un annua provvisione in contanti ogni mese la rata a 
titolo di provvisione, senza vitto, o altro trattamento, mancia ec.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer