Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

261 
dei medesimi, repartito ai diversi usi, e dipartimenti secondo il me- 
todo prescritto. 
Rispetto alle spese di qualche rilievo, come dell'uova, carne, 
e altri simili, il Dispensiere ne fisserà il prezzo, e poi ne sottoporrà 
la polizza da esso firmata alla revisione, ed approvazione del Maestro 
di Casa, perchè col di lui Visto se ne possa fare l'opportuno man¬ 
dato dal Computista, e il successivo pagamento da questa Cassa a 
favore del venditore. 
Quanto poi all’uscita dei generi, avvertirà, che ciascheduna 
partita sia corredata dell’opportuno mandato, e ricevuta come sopra. 
Ogni mese produrrà al Computista i libri coi respettivi corredi 
giustificativi della sua amministrazione, e riportatone da esso il 
saldo firmato in piè dei detti libri, ne produrrà una Dimostrazione 
mensuale rivista e approvata dal Computista medesimo al Maestro 
di Casa, perchè ne faccia l'uso occorrente come dal modello di 
Lettera O. 
Ritirerà un’ annua provvisione a contanti ogni mese la rata, oltre 
ad un quartiere mobiliato contiguo allo Spedale, biancheria da ca- 
mera, e da letto, e lume, senz’altro incerto, trattamento, mancia, 
o emolumento. 
Vi sarà un Ajuto eletto dal Commissario, quale farà tutto quello 
che gli sarà prescritto dal Prefetto alla Dispensa ec. e ritirerà un'an¬ 
nua provvisione a contanti ogni mese la rata senz' altro incerto, 
vitto, mancia, o emolumento. 
ARTICOLO VII. 
Del Cantiniere, e Ajuto. 
VI sarà un Cantiniere fedele, onesto, e sperimentato da eleggersi 
dal Commissario pro tempore per presiedere alla cantina dello 
Spedale. 
Dovrà ricevere dal Provvisioniere, previo il mandato firmato
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer