Full text: Covoni, Marco: Regolamento dei regi spedali di Santa Maria Nuova e di Bonifazio

SEZIONE SECONDA 
Di Santa Maria Nuova in specie. 
ARTICOLOI 
Dell’ assistenza spirituale degl Infermi. 
’Assistenza spirituale degl’ Infermi, e Inferme dello Spedale 
sarà affidata, siccome finora, ai Cappuccini, i quali perciò 
continueranno a dimorare nel solito quartiere contiguo 
alle Infermerie degl'Uomini nel numero di nove Individui, che 
otto Sacerdoti, e un Laico. 
Uno di questi Sacerdoti seguiterà ad avere una certa direzione 
di tale piccola comunità col titolo di Presidente sotto la dipen- 
denza nello spirituale dell’Arcivescovo di Firenze come Capo, e 
Pastore di tutti i Parochi, tanto Secolari, che Regolari della 
Diogesi, e nel temporale dal Commissario pro tempore dello Spe¬ 
dale, come membro, e porzione della Famiglia ad esso confidata. 
Eserciteranno questi per turno, e secondo il sistema vegliante 
tutte le incombenze Parrocchiali, limitatamente però ai soli Infermi 
e Inferme, ai Convalescenti , e alle Convalescenti dello Spedale 
con tutta la consueta loro vigilanza, carità, e attenzione. 
La destinazione per conseguenza dei medesimi Cappuccini, 
tanto per l’Infermeria degli Uomini, che delle Donne, potrà farsi 
a proposizione del loro Provinciale, o Guardiano di Montughi, 
salva l’approvazione per lo spirituale dell' Arcivescovo di Firenze, 
e per il temporale dal Commissario pro tempore di S. Maria Nuova. 
Appena venuto un’ Infermo, o Inferma al detto Spedale sarà 
incombenza di uno de' Cappuccini di guardia di registrare il nome,
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer