Full text: Lottini, Giovanni Angiolo: Scelta d'alcuni miracoli e grazie della Santissima Nunziata di Firenze descritti dal P. F. Gio. Angiolo Lottini dell'ord. de' Servi alla ser.ma Cristina di Lorena gran duchessa di Toscana

21 
della Santiss. Nunziata. 
Vna Gentildonna, volendo suo Marito per sospetto di 
rotta fede che ella morisse, si raccomanda alla 
NVNZIATA, & il Bambino da lei 
partorito nero divien bianco. Cap. III. 
NA delle cagioni, per le quali sti¬ 
maua Plutarco, le verghe de'Pre- 
tori portarsi legate alle scure era, 
perche ponendosi tempo a scio¬ 
glierle, in quel mentre si mitigaua 
l'ira, e si rompeua lo impeto del 
punire. Simile indugio si pose da vn gentiluomo 
Fiorenti no in vccidere sua Consorte , e fu di gio¬ 
uamento. Alla quale io non sò come paruta fos¬ 
ſe vera la ſentenzia di Tullio, cioè, che i Sauij, do¬ 
ue siano di loro innocenzia consapeuoli, non si tur 
bano per accidente, che loro soprauuenga. Tragico 
fu veramente il Caso, dal quale si conosce stranis¬ 
simi sembrar gli effetti, doue note non sono le cau¬ 
se , e come per fallaci indizij erri il giudicio vma- 
no, e come ne’ soprastanti pericoli possa la diuo- 
zione miracolosi aiuti impetrare. Fu dunque cir¬ 
ca a gli Anni del Signore 1 280 vn nobile huo¬ 
mo, di molte facultà abbondante, a cui stando di 
giorno in giorno la Moglie per partorire, venuta¬ 
ne finalmente l'hora; da lui, che aspettando,e chie- 
dendolo a Dio, non vedeua l’hora d’esser fatto de- 
gno che'l parto nascesse maschio, intesosi, che era 
vn Bambino; con immensa allegrezza in quella 
camera, doue sua madre con la Leuatrice, e con la 
Balia 
In Probi. 
Epist. lib. 
5. epist.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer