Full text: Lottini, Giovanni Angiolo: Scelta d'alcuni miracoli e grazie della Santissima Nunziata di Firenze descritti dal P. F. Gio. Angiolo Lottini dell'ord. de' Servi alla ser.ma Cristina di Lorena gran duchessa di Toscana

TAVOLA. 
Cap. 18. 
Cade Bartolomeo Maniscalco da altezza di braccia 
60. sostenuto da Maria, in niente vien della perso- 
na offeso. Cap. 19. 
Tagliate le carni in ventidue luoghi della persona à 
Gabriello; e giudicata sua vita al fine; da Mar.a 
gli si concede il mantenerla. Cap. 20. 
69 
Vn seruidore carcerato per furto appostogli vien visi- 
bilmente da Maria Vergine liberato. cap. 21. 71 
A Cicognino, da vna freccia passata l' vna, el' altra co- 
scia, per lo divino aiuto della Beata Vergine ne gua- 
risce. cap. 22. 
75 
Donna languente, senza rimedio essendo'l suo male; 
raccomandasi alla Nunziata, & è fatta sana. 
cap. 23. 
79 
Vn Sacerdote non ricevendo rimedio dalle medicine al 
suo male, ricorre alla Nunziata, e riceuelo. 
cap. 24. 
80 
Antonio Zingano, stato 24. hore morto; miracolosa¬ 
mente vien ritornato in vita. cap. 25. 
85 
Astorre di Faenza carcerato, e temendo non il condu¬ 
cesse à morte vna grauissima ferita, fa voto alla 
Nunziata, e ne impetra grazia. cap. 26. 
Libero Niccolò dal ferro, nel quale tenne oppressa la 
vita in poter de Turchi:a per lo paese loro, sen- 
za che alcuno ne faccia motto. cap. 27. 
Lacerate in più purti del corpo le membra ad Antonio, 
riceue beneficio dalla Nunziata di non perire 
cap. 28. 
95 
A Bartolomeo, tagliata con ferite mortali in trenta 
Kk 2 luoghi
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer