Full text: Cambiagi, Gaetano: Ristretto di notizie della città, chiese, palazzi, statue ed altri monumenti che si vedono esposti al pubblico in Firenze

ai-Santi -Arcangeli, Michele, e Gabbriello, dipinti 
dal suddetto Cav. Curradi. La Tavola dell' Altar Mag- 
giore ove vedesi la Presentazione di Maria al Tempio, 
è creduta da molti pittura di Andrea del Sarto; Fu 
consacrata questa Chiesa da Monsignor Matteo Concini 
Vescovo di Cortona a' 29. Settembre 1571. 
Trai: diversi e molti luoghi Pii che si vedono nella- 
Città di Firenze, uno egli è quello chiamato comu- 
nemente Orbatello posto sulla fine di via della Per- 
gola sul canto detto alla Catena. Fu fondato questo 
luogo da Messer Niccolò d'lacopo degl' Alberti nel 1372. 
per ricetto di povere donne, che per l'età, e per la 
miseria trovassero da ricoverarsi. Dentro a questo ri- 
cetto chiuso da muraglia vi è un gruppo di piccole 
case capace di ricetto a circa 200. donne, divise in 
tre stradette, ove ciascuna di esse hà il suo piccolo 
quartiere separato per abitarvi per carità. Vi è unita 
una comoda Chiesa col titolo della SS. Ahnunziata ove 
all' Altar Maggiore vi è la lTavola dipinta sul legno 
da Pietro Cavallini ornata alla Gotica. Serve ancora 
questo luogo per conservar la vita a tanti innocenti 
fanciulli che se non vi fosse questo luogo forse peri- 
rebbero per la vergogna, e incuria delle loro Genitrici. 
S. Silvestro Monastero di Religiose in Pintil ac- 
canto al Convento di S. Maria Maddalena de'Pazzi 
fondato da Monsignor Francesco Minerbetti Arcive- 
scovo Turritano, dipoi Vescovo di Arezzo. Queste Re- 
ligiose, che sole sono in numero di. 13.; e 3. Con- 
verse a forma del suo instituto non possono esser ve- 
dute nè vive, nè morte da persona vivente; nè vede- 
re elleno giammai oggetto veruno fuor di clausura, 
Hanno una piccola Chieſa, ove a man sinistra avvi 
la Cappella del Crocifisso dipinto in tavola da Agnolo 
Gaddi 
S. Caterina Monastero di Monache Domenicane 
sulla Piazza di S. Marco fondato da Cammilla Barto- 
lini moglie di Ridolfo Rucellai, il Iquale commosso 
dalle Prediche di Fra Girolamo Savonarola, deliberò 
di
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer