Full text: Cambiagi, Gaetano: Ristretto di notizie della città, chiese, palazzi, statue ed altri monumenti che si vedono esposti al pubblico in Firenze

Questa Chiesa dell'Arcangelo Raffaello, per essere al- 
quanto più spaziosa di S. Maria di Verzaja, serve ora 
per Parrocchia di detta Chiesa. 
Madonna del Cantone. Nell'angolo delle mura ve- 
nendo dalla Piazza dell' Uccello, voltando alla Porta- S. 
Frediano, eravi una Cappella o Chiesetta, con una pit- 
tura nel muro a fresco, rappresentante una Pietà 
fatta dal Grillandajo, con suo cancellato di legno stato 
tutto gettato a terra non sono molti anni. Questo luo¬ 
go era stato in antico un Convento di Suore, che ven- 
nero nel 1313. di Val di Pesa, con la licenza del Ve- 
scovo allora di Firenze Antonio dell' Orso, e che di- 
poi passarono in S. Piero di Monticelli fuori della Por- 
ta S. Frediano stante il recinto ristretto che erano re- 
state per l'accrescimento del terzo cerchio di mura 
della Città. Fu dipoi assegnata per Abbazia de' Mo- 
naci Guglielmiti, venienti dal Monastero fondato presso 
a Castiglione della Pescaja da S. Guglielmo, circa al 1155. 
ove ivi santamente mori. Nel 1566. dell'entrate di 
questo antico Convento, e luogo ne fu fondata una 
Commenda della Religione di S. Stefano, a favore del- 
la Famiglia Concini, e che dipoi per una Maria Con- 
cini maritata in Casa Giraldi, passò detta Commenda 
in questa Famiglia: In ultimo servi quest' Oratorio per 
una Compagnia d' Uomini intitolata S. Rosa, i quali 
obbligati ad uscirne, fu questo luogo col consenso So- 
vrano dalla Curia Arcivescovile, presente il Vicario 
Generale Giulio del Riccio profanato l'Oratorio nel 1743. 
trasferendo gli obblighi che erano in questo luogo in 
S. Maria di Verzaja. 
Chieſa, e già Spedale dei Convalescenti di S. Paolo, 
si trova questo luogo nominato per Spedale d'Infermi 
nel 1208. come pure si dice che in questo vi abitasse 
per qualche spazio di tempo verso il 1222. S. France- 
sco d'Assisi, e che quivi egli vestisse diversi Cittadini, 
e Cittadine dell’ Abito del terz' Ordine di penitenza, 
per servir quivi agl' Infermi, e che si abboccasse con 
S. Domenico; e dipoi ordinato non fosse più Spedale, 
ser¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer