Full text: Cambiagi, Gaetano: Ristretto di notizie della città, chiese, palazzi, statue ed altri monumenti che si vedono esposti al pubblico in Firenze

Cavaliere Francese suo grande amico, fu terminato 
nel 1700., nel qual anno il di 14. Ottobre le sopra- 
dette Fanciulle si trasferirono dalla, costa in questo 
Conventino, Somministrò, molto anco la Nobile Fami- 
glia da Verrazzano, e specialmente Monsignor Lodo- 
vico, Ulisse suo Fratello, e la Virginia Corsini moglie 
di detto Ulisse da Verrazzano, che tutti tre assai la- 
sciarono a questo Conservatorio, nella di cui Chiesa 
sono sepolti. L'instituto principale di queste Fanciul- 
le, è di occuparsi oltre le quotidiane. Cristiane Preci, 
in Insegnare alle secolari Ragazre della Città, che in 
buon numero tengono, a leggere, scrivere, cucire 
ricamare, ed altri utili lavori, ed anco. il canto, e 
suono ec., di dove ne sono sempre uscite; ed escono 
di continuo eccellenti. e brave Maestre, ed utili Ma- 
dri di Famiglie. La Chiesa è architettura del suddetto 
Ferri, e la Tavola dell Altar Maggiore, di S. Francesco 
di Sales è di mano di Ignazio Hugford. 
S. Maria di Verzaja, una delle antiche Parrocchie 
di Firenze che diede la denominazione alla vicina Porta 
aS. Frediano, detta già di Verzaja, fondata avanti 
alo Secolo XII. dall'antica Famiglia de' Bostichi, i quali 
rinunziarono il Padronato di questa Chiesa alla Fami- 
glias di Antonio di Puccio- Pucci, del qual ramo re- 
stata Lucrezia maritata in Casa Venturi, portò in essa 
Famiglia il Padronato  che tuttora seguita di questa 
Chiesa, la di cui Parrocchia che era tutta in Campa- 
gna, nel terzo (cerchio fatto delle mura di Firenze 
circa al 1286. restò divisa mezza in Città, e mezza in 
Campagna, per lo che fu necessario tener fuori un Vi- 
cécurato per comodo, e necessità del Popolo che resta- 
va fuori di Città ? Accanto a questa Chiesa era la Chiesa 
e Monache dell’ Arcangelo Raffaello, che fu loro con- 
cessa l'anno 1538. dal Duca Cosimo I., ove era uno 
Spedale di S. Lucia del Bigallo, il qual Monastero con 
alcuni altri furono soppressi dal Pontefice Clemente XII. 
nel 1734., e incorporati i loro Beni allo Spedale di 
Bonifazio per rinchiudervi molti Poveri della Città. 
Questa 
K 2
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer