Full text: Cambiagi, Gaetano: Ristretto di notizie della città, chiese, palazzi, statue ed altri monumenti che si vedono esposti al pubblico in Firenze

Mozzi nel 3. Aprile 1289. Dopo varie vicende di questo 
Monastero nel 1714. si fece in esso un’ unione con le 
Monache di S. Giuseppe che erano accanto alla Porta 
a Pinti, ove ora è l’ Ospizio dei Padri della Riforma 
di Fiesole, lo che segui nel 12. Dicembre di detto anno, 
accompagnate con carrozze da Dame fino alla Chiesa di 
S. Anna, da dove processionalmente con l’assistenza 
dell’ Arcivescovo passarono in questo, e si intitolò d’al- 
lora in poi S. Maria, e S Giuseppe La Chiesa fu con- 
sacrata dal Vescovo di Fiesole Francesco da Diacceto 
il di primo Ottobre 1595. In essa all’Altare sotto il 
Coro delle Monache vi è una Pietà dipinta da Santi di 
Tito. In altra Cappella vedesi il battesimo di S. Ago¬ 
stino di mano del Cav. Curradi. 
Chiesa, e Monastero di S. Onofrio detto di Fuligno 
in Campo Corbolini di Religiose Francescane. Vi erano 
in questo luogo fino di avanti al 1316. altre Religiose 
chiamate le Romite di S. Onofrio, ed il luogo era di 
Padronato del Monastero di S. Martino di Firenze ; 
poichè si hà che in detto anno il Vescovo Antonio d’Oiso di 
Firenze uni a dette Romite le Monache di S. Luca di 
Quaracchi. Nel 1419. comprò questo luogo Carlo di 
Niccolò Macigni dalle dette Monache di S. Martino a 
nome della Ginevera de’ Bardi la quale venuta padrona 
ampliò con nuovi acquisti questo Monastero, procurò di 
avere due Religiose dell’osservante Monastero di S. Anna 
di Fuligno, quali giunte in Firenze nel 1429. furono 
le Fondatrici di questo nuovo Monastero, e perciò da esse 
presero il nome di Monache di Fuligno. Nella Chiesa 
vi si vede dalla banda del Vangelo la prodigiosa Tavola 
di S. Francesco in atto di ricevere le sacre Stimate fatta 
da Lodovico Cardi detto il Cigoli e dall’ altra parte il 
mistero dell’Epifania di mano d’Iacopo Ligozzi, veden- 
dosi anco un bellissimo sfondo nella volta con Maria in 
gloria, pittura del Padre Galletti Teatino. 
Chiesa, e Convento di S. Giuliano dalla Fortezza da 
Basso di Religiose Domenicane. Il Fondatore del Con- 
vento fu Bartolo di Lino Benvenuti, il quale ordinò per 
suo
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer