Full text: Cambiagi, Gaetano: Ristretto di notizie della città, chiese, palazzi, statue ed altri monumenti che si vedono esposti al pubblico in Firenze

Battista ripartiti in dodici storie della Vita del S. Precur- 
sore, eccettuatene due che sono del Francabigio. 
S. Agata in via di S. Gallo Monastero antichissimo di 
Religiose Camaldolensi nel quale avanti al 1290. vi fu- 
rono introdotte le Monache di S. Andrea di Bibbiena, 
poi nei susseguenti tempi vi furono uniti fino in dodici 
altri piccoli Monasteri. La facciata della Chiesa fu fatta 
fare dal Senatore Lorenzo di Piero Pucci dopo il 1592. 
In Chiesa all'Altar maggiore vi è una bellissima Tavola 
di Alessandro Allori detto il Bronzino rappresentante le 
Nozze di Cana con la Tribuna a fresco dipinta dal me¬ 
desimo a spese del suddetto Senator Pucci. Fu questa 
Chiesa consacrata dall' Arcivescovo Antonio Altoviti il 
di 11. Luglio 1569. Sono circa tre anni che questo Mo¬ 
nastero fu soppresso, e le Monache traslatate in altri 
Conventi di Firenze, e in esso vi passarono le Reli- 
giose delle Montalve le quali tengono una scuola di edu- 
cazione per le Fanciulle ammaestrandole nella vita Cri¬ 
stiana, e nelle virtù. 
S. Maria Regina Coeli detto di Chiarito. Monastero 
di Nobili Religiose sotto la regola di S. Agostino fon¬ 
dato dal B. Chiarito del Voglia nel 1343. avendo com- 
prato questo luogo ove avanti vi abitavano alcune don¬ 
ne Convertite. Furono dipoi nel 1370. riunite in que- 
sto Convento le Monache di S. Bartolo a Gignoro circá 
due miglia fuori la Porta alla Croce. Nel 1435. Euge- 
nio IV. nella dimora che fece in Firenze soppresse que¬ 
sto Convento di Chiarito, unendo le Monache al Mo- 
nastero di S. Caterina di Cafaggio, e furono posti quivi 
alcuni Frati Agostiniani che abitavano in S. Barnaba, 
ma nel 1453. levati i Frati ritornarono le Monache di 
Chiarito nel loro Monastero. Conservano queste Religiose 
un'antichissima Imagine miracolosa di un Crocifisso detto 
dei Bianchi. In Chiesa vi è un' Assunzione di Maria 
dipinta dallo Stradano; Fu questa consacrata dal Vescovo 
di Fiesole Frate Angiolo da Diacceto nel 18. Maggio 1567. 
S. Clemente Monastero di Religiose Agostiniane. In 
questo luogo per avanti vi era uno Spedale dedicato a 
S. Ghe¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer