Full text: Volume VI (6)

E CORREZIONI. 
325 
no di Gualandello, con Gentile di Sigerio, e con Ca- 
valcalambardo Paganello, i quali tutti allora chia- 
mavansi Nobili di Montignoso. Fu per tanto stabili¬ 
to, che i Confini del Volterrano si stendessero sino 
al Fonte, che è di là dal Poggio del Cornocchio, vi- 
cino al Romitorio, e da questo Fonte, fino ai luo- 
gbi chiamati la Macchia alla Battaglia, il Poggio al 
Casalino, e le Quercie al Colle, sino al Fiume del- 
l'Acqua buona, per tutto il di lui corso, fino al Fiu¬ 
me Capreggine, e da questo fino al Ruscello di Va- 
iano, e da questo in dirittura pel Prato lungo, fino 
alla Chiesa di Lenzano, e fino al luogo chiamato 
Ulivo al Termine, e non più oltre. Fu promessa per 
fine l'osservanza di tal patto, sotto pena di 330. lire 
Volterrane vecchie. Cecina mem. Stor. 
c. 273. v. 18. Contrabbandi. Agg. l'Anno 1282. preten- 
dendo i Pisani, che i Volterrani gli consegnassero la 
Villa di Cedri, spedirono questi a Pisa Rarzetto di 
Galgano, e Gualfredo di Cacciamonte, per esporre 
agli Anziani di quella Città le ragioni per le quali 
tal Villa s' apparteneva al Comune di Volterra. Adem- 
pierono gli Ambasciatori le loro commissioni, ma al¬ 
tro non si concluse, che spiegare una vicendevole pron¬ 
tezza di rimettere la decisione di queste differenze 
in un competente Giudice. Nel 1286. il Comune di 
Volterra fece acquisto di nuove ragioni sopra la Villa 
di Cedri da Pipino, e Dino di Saracino, e da Neri 
di Paganello, e da Cino di Ranieri, tutti Conti di 
Monte Cuccheri A. 1308. a 5. Aprile fu deliberate 
dai XII. Difensori di Volterra, di fabbricarsi un Ca- 
stello nel Monte della Villa di Cedri. Nella pace fatta 
in Napoli nel 1317. tra i Volterrani, i Pisañi, e 
Lucchesi, fu dibattuto l'articolo dal dominio di Ce- 
dri, repugnando i Sindachi de' Pisani, che tal Villa 
dovesse restare ai Volter ani, anzi l'anno seguente 
X 3
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer