Full text: Volume IV (4)

62 DESCRILIONE DISTAZZEMA 
nata di Mistio, e di Brecce del paese. Oltre al Fon- 
te Battesimale, vi è un pozzetto o pilone di Marmo 
a tre facce, poichè le altre sono al muro, e serve 
per benedirvi l'acqua nella mattina del Sabato San- 
to. Il Campanile appunto si rifabbricava, poichè era 
stato diroccato dal Tremoto del 17...il quale fece 
molti danni nella Garfagnana. Perciò le Campane e 
rano ſtate poste in terra; e nella più grossa, oltre 
alle solite parole Mentem sanctam ec. era scritto : Tem- 
pore Presbitero Xristoforo olim Antonio de Capella 
& Joannes olim Gabrielis Vivianuccii, & Biacho olim 
Laurentii Nicoluccii Operarii, Lodovicus de Bergamo 
me fecit 1506. 
Osservazioni fatte intorno a Stazzema. 
Omenica 20. Ottobre: primieramente ne’ muri in 
torno a Stazzema osservai le seguenti Piante. 
Antirrhinum maius Italicum, brevioribus & latiori¬ 
bus foliis subhirsutis, amplo pallescente flore Mich. 
H. Flor. pag. 112. n. 4. 
Sedum montanum tetraphyllum, floribus albis, fo¬ 
liis planis Mich. H. Pis. & H. Flor. pag. 88. n. 12. 
Alsine alpina saxatilis glabra perennis, folio capil¬ 
laceo in externa parte tribus nervis instructo, flore 
pentapetalo albo, petalis subrotundis lineam longis & 
indivisis Mich. H. Flor. pag. 109. n. 13. 
Arisarum latifolium alterum Inst. R. H. 161. 
An Turritis folio villoso aspero circa radices tan¬ 
tum, caule nudo, siliquis praelongis 
Fragaria sterilis minor, acaulos ferme, flore mi¬ 
nimo ex albo carneo, petalis cordatis Mich. H. Flor. 
pag. 38. & 136. n. 7. 
Andai dipoi a vedere le antiche Miniere, che si 
dicono di Ferro e Calamita, situate nel Comune di 
Staz
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer