Full text: Volume II (2)

DIPORTO PISANO. 
ciliano Anco queste Chiese vi è motivo di dubi- 
tare ſe fossero tre distinte, oppure una sola, come 
ne darebbe indizio il titolo ad esse comune di S. Gio- 
vanni. Nel 1078. Benedetto del quondam Domenico 
compra da Enrico del quondam Ridolfo, la sua por- 
zione d’un Casalino posto in finibus Porto, prope Ec- 
clesiam S. Martini, e l'Istrumento originale si con- 
serva nell' Archivio della Certosa di Pisa, per quan- 
to si comprende dagli Spogli del P. Ab. Don Euge- 
nio Gamurrini nell' Archivio segreto di S. M. I. Que¬ 
ſta Chieſa esiſteva anco nel 1151. poichè trovo nei 
medesimi Spogli, che il Monastero di Gorgona in 
quest' anno compra a Conte quondam Ugonis due pez- 
zi di terra in Plano de Porto, prope Ecclesiam S. Mar¬ 
tini, e tra' Confinanti si enuncia terra siliorum quon¬ 
dam Malaeparutae Comitis (forse de Gherardeschi 
Conti di Montemassimo). Oltre a queste Chiese, i Pi¬ 
sani intorno al 1163. ve ne edificarono una in ono- 
re di S. Niccolò Vescovo . Tante Pievi co’ Fonti Bat- 
tesimali suppongono una numerosa popolazione, per 
comodo della quale esse erano state erette. Io non 
ho potuto assicurarmi, se le abitazioni di tal popola¬ 
zione, erano comprese in un recinto di mura Castel¬ 
lane, e formavano una grossa Terra, per non dir 
Città, chiamata Porto Pisano, oppure se erano spar- 
se per la Campagna, e distribuite in Villaggi, come 
darebbero motivo di sospettare i Campi contigui alle 
Chiese di sopra descritti, se dir non si volesse, che 
le Pievi fossero state edificate fuori del recinto della 
Terra, come perlopiù costumavasi in quei tempi. Co¬ 
munque siasi, io non ho trovata memoria alcuna di 
Mura Castellane di Porto Pisano. Mi conferma nel 
sospetto che non vi fussero mura, il sapere che nell' 
anno 1118. i Genovesi vi vennero con poderosa ar- 
ma¬ 
(1) Membr. apud eumd. col. 1071 (2) Tronci Aan. Pis. 109.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer