Full text: Palladio, Andrea: Antiquitates Urbis Romae ex veterum et recentiorum authorum scriptis breviter collectae

L'Antichita di Roma. 
48 
Quella di Romolo, che fu nel Palatino senza colonne & 
marmi, & è stata molti secoli in piedi, perchioche gli have¬ 
vano deputati huomini sopra a racconciarla quando ne cadeva 
qualche parte, ma non potevano gia aggiungerle cosa alcuna 
di nuovo. 
Quella di Scipione Africano fu appresso la chiesa di S. 
Giorgio. 
Quelle della famiglia Flavia & Cornelia, & di Pomponio 
anco erano nel Quirinale superbissimamente edificate. 
Quelle di M. Crasso di Q. Catullo & Anguilio erano nel 
Viminale ornate di varii marmi & di bellissime colonne, le 
ruine delle quali si vedono ancora nelle vigne vicine a S. Su- 
sanna. Et Crasso fu il primo che hebbe in Roma nella sua 
casa colonne forastiere. 
Quella di Scauro era appresso all' arco del Tito nella 
ſchiena del Palatino, nella loggia della quale vi erano co¬ 
lonne di marmi alte 24. piedi. 
Quella di Mamurra era nel monte Celio, & fu il primo 
che incrostasse in Roma di marmi tutta la sua casa. 
Quella di Gordiano Imperatore era vicino alla chiesa di S. 
Eusebio, ornata di ducento superbissime colonne. 
Quella di Catilina, di Catullo, & Cicerone furono nel Pa¬ 
latino. 
Quella di Virgilio nel Esquilie, & quella di Ovidio era 
vicina alla Consolatione. 
Et P. Clodio compro la sua casa per 46. mila sestertii. 
CAP. XXXIV. 
Delle Curie. 
Rentacinque furono le Curie in Roma, & erano di due 
maniere. Una dove li Sacerdoti procuravano le cose 
sacre, l'altra dove li Senatori trattavano le cose publiche. Et 
le piu celebre furono: 
La Curia Vecchia, & era dove hora è la chiesa di S. Pietro 
in Vincola, & in quella si prendevano li Augurii. 
ea in colle Viminali C. Aquilii equi¬ 
1 Hujus domus in Palatino erat 
tis Romani, clarioris illa etiam quam juris 
teste Plin. lib. 17. c. 1. quod & infra, 
civilis scientia. Plin. lib. 17. cap. 1. 
corrupte licet, mox dicitur. 2 Asulto 
3 Non Marus, sed Licinius Cras¬ 
vero pulcherrima consensis omnium aetat¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer