Full text: Del Migliore, Ferdinando L.: Firenze, città nobilissima

San Cristofano. 
420 
come gentilizio in tutti i loro Consorti d' vn medesimo stipite 
fosse venuto in essi dopo quella Legge, vi si vedrebbero affisse¬ 
anche l'Armi de medesimi Consorti, che variati di Casato, por¬ 
tarono in oltre, in virtu della medesima Legge diferent Arme¬ 
dalla gentilizia, cioe a dire, dall inuentata dal lor primo Autore, 
nell atto del pigliarsi da lui il Casato. Venne anche questo me- 
desimo accidente, da due altre cagioni, le quali deriuando as- 
ſai più nell antico, corroborano maggiormente l' openione no- 
ſtra, d'esser vſcito il Padronato dallo ſtipite loro, prima della 
dilatazione de' rami. La prima su, secondo l' vso generale, 
perche essendosi quelli d' vna Famiglia principale, alzati in gra- 
do, resisi a vile della comnnanza de lor congiunti di men for- 
tuna, cercaron modo di non esser conosciutl d' vn medesimo san¬ 
gue, spogliandosi e dell vso dell Arme e del Casato. E la 
seconda, a fin di poter godere con libertà e men ostacolo, gli 
onori della Repubblica, mediante il diuieto, che si daua fra' Con- 
sorti non separati, ne diuisi fra di loro. E perchè queste mu- 
tazioni son antiche, delle quali essendo sene perdute per conse- 
quenza le Scritture e gl' atti, molto s' è oscurata la congiun- 
zione del sangue, che passa fra is vna e l' altra Casa, il che 
obbliga a studio grande per rinuenirla, ed anche non basta quan¬ 
do lo ſtacco deriua cosi dall antico, restando taluolta la cogni¬ 
zione di ciò in vn filetto ò dentello, attorno allo Scudo di quel 
colore, del quale su prima-il campo dell'Arme vecchia. Le Con- 
sorterie principali [ mediante gl' intereſſi indiuiſibili di padrona¬ 
ti ò lasciti perpetui, comuni a tutta l'agnazione son più note: 
ma doue cessa questo motiuo, non se ne sà quasi nulla, come- 
per esemplo, che da Cattani da Montebuoni sien vsciti i Buon- 
delmonti e gli Scolari, gl Alessandri da gl' Albizzi, i Gualte- 
rotti e gl' Ilarioni da Bardi, e' Vettori da' Capponi, vgn vn 
lo sà : ma, che gl' Aghinolsi e gl Accorri sieno i medeſimi de 
Pazzi, i Mazzabecchi degl' Altouiti, i Cauallereschi de Caual¬ 
canti, e' Pontgiiani de Mannelli, non sarà cosi noto a tutti. 
Ma lasciandosi tutto questo da parte, per ripigliare il filo di 
quelchè al primo argumento s' appartiene, stemmo sospesi, che 
essendo stata la Casa degl Adimati potente e di grau seguito, 
se questo benefizio, in vna Citta libera, in cui tutte le Iurisdi¬ 
vioni principali, si presumono indiferentemen te appartenere al 
popolo, si possa essere indotto in loro, assorbite le ragioni de 
Po polani di men numero, concorrenti con essi alle presentazio- 
ni de' Rettori, sicche quello, che s' aspettaua in comune, fosse 
divenuto propio, particolare di quella Famiglia, non è fuor di 
proposito
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer