Full text: Del Migliore, Ferdinando L.: Firenze, città nobilissima

Insigne Collegiata. 
171 
ma grandezza, portante in quella Casa il Principato, che oggi cammi¬ 
na nella Principessa di Rossano. La Tauola, del Martirio di S. Bastia¬ 
no è dell'Empoli; il vederlo dipinto giouane, è errore, secondo il Ba- 
ronio, douendosi figurar vecchio, tal vedesi in Roma, dice egli, in vn 
fatto a Musaico in S. Pietro in Vincola. L'Adornamento di Pietra sere¬ 
na, nel quale è inserita questa Pittura, essendo stato con ottimo giudi- 
zio dell'Architetto, benissim' adattato alla pro porzione della Cappel¬ 
la, mostra, e costituisce per conseguenza l'ordine, con il quale doue- 
rebbonsi vna volta ridur vniformi tutte quell'altre Cappelle; concet¬ 
to auutosi dal Cardinal Pietro Aldobrandini, nipote di esso Clemen¬ 
te VIII. che la restaurò, per lasciarui, disse, quel Modello, perchè co- 
me Prelato, che non men badò a quel che in ordine alla Carica, e di- 
gnità sua gli s'aspettaua, ebbe anche buon gusto, e diletto nell'Archi¬ 
te ttura; studio veramente da grandi , e da chi à il Ceruello scarico d'i- 
gnoranza; si senti dire non restar indreto da perfezionare il fatto con 
tanta magnificenza, ed arte, che l'vnir a quel disegno corintio le Cap- 
pelle. 
16 Cappella de Taddei, creduti da alcuni discesi da Donati, de 
quali ne su M. Corso nobilissimo Caualière; non ardiremmo a fer¬ 
mar però, non ne costando appresso di noi Scrittura, direm bene, 
eglino proseguita la generosità dell'antico lor costituente Taddeo di 
M. Riconosciuto. auer imparentato con la Casa de Duchi di Cleues, 
generosissima Stirpe. La Tauola delS. Antonio, dipinse.. 
17 Cappella de' Cambini, a quali su ascendente quell'Andrea Scrit- 
tor dell'Istoria di Firenze, e la Vita di Carlo VIII. Rè di Francia. 
18 Cappella de Neroni de medesimi accennati di sopra, attenen- 
te in proprio a quel Nigi di Nerone, Padre dell'Arciuescouo Giouan- 
ni. La Tauola è antica, dipinta su l'Asse in oro. 
19 Cappella de Medici descendenti da M. Vieri, e da Raffaello 
satto Conte Palatino da Leon X. Portan questi nello Scudo la Croce.- 
del Po polo, accerchiata d'Vliuo. Il Martirio che vi si vede di S. Ar- 
cadio, e' Compagni, vna delle miglior' Opere, asseri il Vasari, fatte 
da Gicuannanton Sogliani. 
2o Cappella de' Marignolli de' quali nel Secol nostro sù Curzio, no- 
to in Poesia; e ne ll'antico quel Rustico, che nel 1244. per la bandiera 
portata in Campo in vna zuffa, mori con nome d'inuitto, e valoroso 
segrace de Guelsi; talmente che i Canonici di quella Chiesa, ebbero 
a disotterrarne il Corpo suo, e tenerlo nascosto, dice Ricordano, ac¬ 
cio non ne seguisse strazio, saliti i Ghibellini in istato. 
Vi ſon'ancora due Pulpiti considerabili, situati lungo la naue di 
mezzo, fra le Colonne sotto i prim'archi; essendo che eleuati da terra 
su otto Colonne di misto, si veggon'ornati da vna parte di Figure di 
bronzo
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer