Full text: Brocchi, Giuseppe Maria: Descrizione della provincia del Mugello con la carta geografica del medesimo, aggiuntavi un'antica cronica della nobil famiglia da Lutiano creduta di consorteria delli Ubaldini già signori dell'istesso Mugello

14 
Monna Magina mia avola, cioè madre di ser 
Tano, e Monna Cara moglie di Spagnuolo de' Cat- 
tani da Villa-nuova, furono sirocchie cugine. 
Con 
a tre ordini, a tre per volta, con una barda o fascia a 
ſghembo, entrovi tre rose, di cui pure se ne prese ricor- 
do , e copia negli Annali della soprannominata Società. 
S'imparentarono questi da Monti con quelli da Lu- 
tiano loro vicini, come dice più sotto ser Lorenzo nella 
Cronaca, per aver dalla Famiglia da Lutiano Rigoglio, 
che è quanto a dire maggior potenza, ed onore, e fu- 
rono consorti con quelli Dalla Fonte. 
Questa Famiglia Dalla Fonte possedeva ancor essa 
molti beni, e case nell' istesso paese di Monti vicino ad 
una Fonte perenne, che quivi scaturisce, e dalla quale 
ne nasce un Fiumicello, che chiamasi Fontegianni, forse 
per essere stato il detto luogo, ove nasce la sopranno- 
minata Fonte, posseduto in antico da uno di detta Fa¬ 
miglia, che si chiamasse Giovanni, e però detta Fonte 
di Gianni, e poi accorciatamente Fontegianni, se non 
volessimo ricorrere a più antica origine di tal nome 
fino a' tempi de' Romani, cioè, che si chiamasse Fons 
lani, come consacrata fosse a questo falso Nume, e perciò 
detta Fonte di Giano, e poi corrottamente Fontegianni. 
In oggi vi posseggono in quel Paese molti effetti. 
i RR. Padri di Monte Senario, i Signori Marucelli, ed il 
celebratissimo Sig. Dottore Antonio Cocchi, Antiquario 
di Sua Maestà Imperiale in Toscana, il quale ivi ad un 
suo luogo detio già il Mulinuzzo (per esservi stato anti¬ 
camente un Mulino, che prendeva l’acqua dal prefato 
Fiumicello di Fontegianni) ha con molto buon gusto 
fabbricato un bel Ponte sopra il medesimo Fiumicello, 
avendovi fatta porre in un Cartello di marmo a perpe- 
tua memoria la seguente Inscrizione: 
ANT. COCCHIVS FVNDI 
DOMINVS PONTEM FECIT 
DESVO IN VSVMFAMILIAE 
M. OCTOB. A. MDCCXLV. 
Aven¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer