Full text: Brocchi, Giuseppe Maria: Descrizione della provincia del Mugello con la carta geografica del medesimo, aggiuntavi un'antica cronica della nobil famiglia da Lutiano creduta di consorteria delli Ubaldini già signori dell'istesso Mugello

269 
mine, poſto in luogo chiamato le Valle, di proprietà 
de’ Signori Moretti, che ivi hanno la loro abitazio¬ 
ne, possedendovi ancora alcuni Effetti. 
Poco distante dal Castello di S. Gaudenzio, sulla 
strada maestra, che viene da Dicomano, vi è un 
poggetto isolato, ſopra di cui dicono, che vi fosse 
un Forte intitolato lo Specchio, vedendovisi molte 
rovine di muraglie, ed essendovi state modernamen- 
te trovate alcune sorte d’armature, e d’alabarde 
antiche. In oggi il prefato luogo è posseduto da 
Signori Berti di S. Gaudenzio, come livellarj del 
soprannominato Spedale del Bigallo. 
Parimente dicono, che vi fosse un altro antico 
Forte in luogo detto Monte a Onda, e Moncironda, 
situato verso l' Apennino vicino a Castagno, del 
quale però vi si riconoscono appena le vestigia, es- 
sendo in oggi il medesimo di dominio de' prefati 
Signori Moretti. 
Similmente un altro Forte era in luogo chiamato 
il Poggio al Puledro, situato ancor esso verso il Ca- 
stagno sull'Apennino, di proprietà de'Signori Cam- 
pani da S. Gaudenzio. 
Finalmente vi è un altro Forte poco fuori di 
S. Gaudenzio verso Castagno, nominato il Castella- 
re, ove sono alcune rovine d’antiche muraglie, che 
al presente appartengono a' medesimi soprannomi¬ 
nati Signori Campani. 
L'acquisto di questi luoghi fatto dalla Repub¬ 
blica Fiorentina nel MCCCXLIV. apparisce dalle due 
seguenti antiche Scritture cavate in forma autentica 
dall' Archivio delle Riformagioni di Firenze. 
Die
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer