Full text: Bocchi, Francesco: Le bellezze della città di Fiorenza, dove à pieno di pittura, di scultura, di sacri tempij, di palazzi i più notabili artifizij, & più preziosi si contengono

Fiorenza. 
Giambologna messa in mezgo da due statue, vna si 
gnificata per l'equità, & l'altra per lo rigore, fatte 
tutte e due da Vincenzio Danti Perugino con molta 
grazia, et con molta arte. Peroche tale fu il suo gouer 
no, & il suo valoroso auuiso, che dicidendo le cause di 
ragione, con graue senno tuttavia temperò sempre il rigo 
re delle leggi con la Discrezione, e con l'equità. E no 
tabile questa figura della Discrezione non solo perl'ar 
tifizio, il quale vi è lodevole, ma per quello auuiso, 
che trattato dal miglior filosofo, cotanto è da letterati- 
ricordato. Egli si vsava nell'isola di Lesbo nel misu- 
rare à braccia gli intagli di architettura vna Regola 
di piobo: perche piegandosi sopra luoghi, oue era il 
lavoro intagliato, & distesa poscia, come era nel ve 
ro, si conosceva il numero delle braccia senza errore 
et quello, che dare à gli artefici si douea. A questa 
Regola Lesbia agguaglia il Filosofo l'equità; & in 
questa figura, quantumque non sia di piobo, ma di mar¬ 
mo, tuttavia, perche significhi la Discrezione, è sta¬ 
ta ottimamente effigiata. Hora prche sopra questi nobi 
li Edifizij spaziosi per lo lugo, & ancora per lo lar 
go egli ci sono molte stanze, dalla parte verso Oriente 
nel piu alto luogo ha fatta il Gran Duca Franc. vna 
Galleria cosi magnifica, e così regia, che piena di 
statue, di pitture nobiliß. et di preziosissimi arnesi, del 
le piu sourane bellezze è hoggi di vero al mondo no 
tabil marauiglia. Si trovano quamsta i piu isquisiti artifi 
zij, i piu illustri ornamenti, et i piu ingegnosi ordigni, 
che da humana industria si possano fare, divisati da 
Bernardo Buontalenti, architetto del G. Duca Franc. & 
di Ferdinando altresi: Onde spaziando l'occhio in tante 
bellezz.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer