Full text: Bocchi, Francesco: Le bellezze della città di Fiorenza, dove à pieno di pittura, di scultura, di sacri tempij, di palazzi i più notabili artifizij, & più preziosi si contengono

232 
Bellezzedi 
appariscono queste figure di rilieuo marauiglioso, 
& di stupendo artifizio. Et in questo pare, che sia 
l'industria passata in vivezza, i colori in carne: & 
che di colore, ne d'industria non si debba favellare, 
ma senza più attendere alla bisogna dell'azzione, 
onde tutte e tre queste figure si muouono à sua ope- 
ra vivamente. Perche è cosa rara oltra tutte, che 
tanto possa in altrui l'umana industria, che l'artifi- 
zio, mentre che adopera, ponga se stesso in oblio, 
& faccia, che da se nasca in vn certo modo la na- 
tura; come in queste figure auuiene più di tutte di 
tutti i luogbi marauigliose, & più singulari. Et di 
vero tanto nell'arte è Andrea con senno rarissimo 
andato adentro, che se la pittura dall'equiuoco non 
si parte, &t nel vero non si trasforma, egli non pare, 
che di avanzarsi altro vigore le sia restato. Questa, 
quando si vede dilungi è vaga per morbidezza; 
quando si appressa, si stima, che sia vera: quando ci 
è sotto l'occhio, non si discrede l'uomo in se stesso, 
che non sia di rilievo, & che non pensi, che le figure 
si muovano, & come fa huom viuo, che atteggino 
vivamente la persona. Perloche fù sempre questo 
maraviglioso artefice tenuto in pregio dal Buonarro- 
to , & come chiedeua la sua virtù, altamente com¬ 
mendato; & hebbe ardire (cotanto puote la verità 
in cuor gentile) di dire queste parole in sul viso à 
Raffaelo da Vrbino, mentre che favellava seço, so- 
pra'l valore de rari artefici; egli ha in Fiorenza vn 
homaccetto, volendo significare Andrea, ilquale se 
in grandi affari, come in te avinene, fosse adopera¬ 
to, ti farebbe sudar la fronte. & certamente come 
che
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer