Full text: Bocchi, Francesco: Le bellezze della città di Fiorenza, dove à pieno di pittura, di scultura, di sacri tempij, di palazzi i più notabili artifizij, & più preziosi si contengono

Bellezze di 
198 
cuore rispondeua il picciol volto. Come di lui scri¬ 
uendo ad Attico testimonia Cicerone in quelle pa¬ 
role. Non te Bruti nostri vulticulus ab ista ora 
tione deterret? Sopra la terza porta ci ha vna te 
sta di marmo , che è 
Bernardo Martellini, fatta con molta somi¬ 
glianza, di mano di Piero Francavilla, allieuo di 
Giambologna. Sopra la porta, che va nel Giardino 
ci è vn 
Priamo stimato molto da gli huomini intenden 
ti, in cui si conosce oltra la faccia nobile, maestà; 
& di vero sembra di esser tutto suggio, & pieno di 
pensieri signorili. Sopra il primo piano della scala 
è bellissima vna testa di marmo di Giovanni dell'Ope- 
ra; la quale è lodata molto per lo disegno, e per l'ar- 
tifizio, che visi conosce marauiglioso. Si vede po 
scia dopo la loggia vn 
Giardino con grazia accomodato, & in te- 
sta di quello è vna Pomona di marmo con frutte in 
mano, condotta con felice lavoro, & grazioso, & 
in sue fattezze oltra ogni stima vezzosa. è adagia 
ta questa Casa con tante stanze, cos i belle, cosi com 
mode, che di vero potrebbe esser ricetto di ogni Si- 
gnoril famiglia ; & nell' vso humano così risponde 
dicevolmente all'occorrenza opportuna, che dir si 
puote oltra l'architettura la quale è bellissima, che 
molto sia commoda. Seguita il famoso 
SPEDALE diS. Maria Nuoua. Fu edi 
ficato questo luogo dalla Casa de Portinari, nel Mcc 
xXXIIX: & dotato appresso di molte facultà: ma 
cre¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer