Full text: Quartiere di S. Giovanni (7)

313 
Utbano VIII. Il Coro delle Monache sostenuto da Co- 
lonne belle, ed alte in modo, che lasciano all' occhio 
libera la veduta di quanto vi è di ammirabile, come 
la Tribuna, sotto della quale in eminenza risiede l' 
Altare ricco di un Ciborio vaghissimo, con alcune 
Storiette nella predellina dipinte da Francesco Granac- 
ci, il quale come amico del Buonarroti, e poi divenuto 
parente, sino dalla fanciullezza per compiacerlo, di- 
pinse quivi due Tavole, una delle quali bruciò, el 
altra, che era all' Altare maggiore, fu trasferita in Mo- 
nastero. La Cupola è tutta a fresco del Poccetti, che 
vi rappresentò l' Incoronazione di Maria, mostrando 
le figure vivacità, e somiglianza al significato della 
Iſtoria. Viene poi nella teſtata della Tribuna una tavo- 
la, opera del Sig. Agostino Veracini, che vi rappresen- 
tò due fatti, avendo colorito in alto 8. Appollonia, 
che va in gloria con molti Angioli, e al di sotto San 
Benedetto, che riceve Totila, e siccome questo bravo 
Dipintore studia assai sul naturale, in questo quadro 
volle ritrarre al vivo alcuni di que' tempi, e cosi in S. 
Benedetto ritraſse il P. Procuratore di Camaldoli, che 
al presente si trova Maggiore neli' Eremo, in Totila 
copiò Agostino Caligari Genovese, che vende per Fi- 
renze corone, nel Monaco Compagno del Santo, che 
tiene le mani giunte, effigiò il Padre Procuratore de 
Certosini, e per fine nel Cavallo ritrasse quello del 
Procuratore del Monastero. Alle due Cappelle laterali 
la tavola della Santissima Trinità fece Pier Dandini 
ed il Crocifisso di rilievo è fattura di Raffaello da- 
Montelupo. Sopra le grate del Coro grande, è un 
quadro rappresentante il Salvatore a mensa servito dagli 
Angioli, che è di Andrea Boscoli. Sotto i due Organi, 
che mettono in mezzo la Tribuna, si leggono due¬ 
Brevi di Benedetto XIV. che sono due Privilegj fatti 
da lui alle Monache, cioè di un Altare in perpetuo 
Privilegiato, e l’ altro, per il giorno della morte delle 
Monache parimente privilegiati tutti gli Altari della 
Chieſa, dati in Roma 18. di Aprile del 1744. essendo 
Ba¬ 
Rr 
Tom. VIII.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer