Full text: Quartiere di S. Giovanni (7)

11. 
ne condizioni però, che si possono osservare nela, 
Bolla, che in marmo vedesi alla parete nell' andito, 
che mette nel Chioſtro. Nè da omettersi è una formo- 
la di dire ne' suddetti Brevit, e Bolle, che in vero è 
un grande elogio alla Cappella della Santissima Imma- 
gine, cioè Sacellum Beatae Mariae Annunciatae in toto 
Orbe celeberrimum; e a tal proposito d’ Indulgenze, 
memorabili sono parecchie ancora lasciatene da i Cardi- 
nali, come dal Cardinal Guglielmo Rotomagense nell' 
atto di consacrar questo Altare nel di primo di Gen- 
naio del 1452. dal Cardinal del Monte per altra solen- 
ne consacrazione ordinatagli da Leon X. nel 1516. e 
prima di questi due, 100. giorni di remissione delle, 
pene de' peccati furono concessi dal Cardinale Ostiense 
Niccolò da Prato nella sua Legazione in Toscana; E 
tutte le sopraccennate grazie trovansi confermate dal 
Cardinal Giulio de' Medici Legato a latere di Leon X. 
espressamente leggendovisi omnes, & singulas a Summis 
Pontificibus concessas. Datum Flor. an. 1521. Idibus Ju- 
nii Pontificatus Leonis X. an. IX. E per viepiù conosce- 
re la grandezza del culto, e della divozione a questa 
SS. Tavola, mi si concederà, che oltre a' soprallodati 
Personaggi, io qui rammenti due gran Santi, intrala- 
sciando per la brevità il copioso novero de’ Beati Fioren- 
tini, e de i Santi Religiosi dell’ Ordine de’ Servi, i 
quali ci lasciarono ammirabili esempi de i loro ossequi 
alla medesima. Il primo adunque sia il Santo Cardinal 
Carlo Borromeo, al quale per ordine del Granduca 
Francesco fu scoperta la Sacratissima Immagine, e ne 
ebbe egli tutto l'agio di contemplarla, ed altresi di 
celebrarvi la Santa Messa con tanta tenerezza di divo- 
zione, che dal suddetto Principe se ne meritò in do- 
no una copia fatta da raro pennello, alla quale, por- 
tata che l' ebbe a Milano, vi alzò una Cappella in, 
quella nobile Cattedrale. Il secondo Santo e l’ Ange- 
lico Giovane S. Luigi Gonzaga, che in tenera età trat- 
tenendosi nella Corte de' Serenissimi di Toscana, appiè 
di questo Altare fece il tanto commendato Voto di 
B 2 
Ver-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer