Full text: Quartiere di S. Giovanni (6)

135 
In su le cantonate di questo Sepolcro evvi l'Arme de 
Medici, ma alquanto diversa dalle solite, perchè a ri- 
guardo d' essere egli ſtato amatore della Libertà, e del- 
la Pace, ricevè la Croce del Popolo collocata nella 
più alta delle sei Palle Medicee, accerchiata per di fuo- 
ri da una grillanda d’ulivo. Fece Vieri il suo testamen- 
to, che trovasi nell’ Archivio de’ Padri di S. Maria Novel- 
la, e dimoſtra nella sua disposizione ereditaria, e ne 
legati, quanto stupende fossero le sue ricchezze, e 
come diramata la sua Famiglia, i cui Capi nomina, 
chiama un dopo l'altro a ragione di stretto fidecommisso 
alla sua eredità. E mi si permetta riportare un solo arti¬ 
colo parlante di sua Sepoltura cosi: Magnificus, & Potens 
Milex Dominus Verins olim Cambil de Medicis de Flo- 
rentia reliquit seppelliri apud Ecclesiam S. Marie del Fio- 
re in Sepulcro, seu in loco per dictum Testatorem iam. 
electo ex concessione Operariorum dicte Ecclesie, & Con- 
sulum Artis Lane, de qua apparet instrumentum manu Ser 
Antonii Ser Chelli Notarii dicte Artis, & reliquit su- 
pradicte Ecclesie, ubi seppelliri volnit, 50. libras in die sui 
Anniwersarii . Actum in pop. S. Laurentii in domo Te- 
statoris 12. Augusti 1345. 
XI. E quetto è quanto mi sembra che sia da notarsi 
nelle tre descritte Navate. Eranvi certamente altre me- 
morie, che nel farsi il lodato Pavimento, o sono an- 
date male, o sono reſtate sotto murate, come è avve- 
nuto alla Sepoltura da noi di sopra rammentata di At- 
taviano Adimari, alla quale, giusta il Rosselli, era un 
baſſo rilievo di marmo assai bello, ma chi di questo 
marmo bramasse vederne un avanzo, sappia esserne nell' 
Opera tra' marmi infranti uno lungo un braccio, che 
era di questo Sepolcro, leggendovisi in carattere goti- 
co ancora queste due parole: 
BALDINACCI DE ADIMARIEVS. 
LE.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer