Full text: Quartiere di S. Giovanni (6)

280 
bili Monache a due Contratti di locazione, nel soprac- 
citato libro della Camarlinga. 
II. E qui troncando noi il novero di alquante 
di quelle moltissime Monache nelle virtù singolarissime, 
passeremo all' adorabile tesoro delle Reliquie, tra le 
quali dovendosi dare il primo luogo a quella della Beata 
loro Avvocata, sarà aggradevole digressione, se ragio- 
niamo qualche poco del Sepolcro suo si glorioso nella 
Città di Catania, dove appena seppellita la Santa Mar- 
tire si videro Angioli dal Cielo scendere, e due di essi 
collocare sotto del capo di lei una tavola bianchissima 
di marmo, nella quale a caratteri d’ oro leggevansi le 
seguenti lettere: MSSHDEPL intese cosi: Men- 
tem santtam spontaneam honorem Deo, & Patriae libera¬ 
tionem, iscrizione, che leggiamo copiata poi nelle 
campane, e mentrechè i Celesti spiriti in si fatta gui- 
sa onoravano quel santo Corpo, i Fedeli coprironlo di 
un velo, che sino da i Pagani adoperato fu a tratte- 
nere le fiamme del Mongibello minacciante Catania, 
e della suddetta Tavola atteſtano tutti gli Cremonesi 
Scrittori, ed altri ancora, essere toccata per buona sorte 
a Cremona, e credesi in occasione dell' improvvisa in- 
vasione della Sicilia fatta da i Saracini, i quali a Co- 
ſtantinopoli trasportando il Corpo della Santa, e tra- 
scurando la lapida, questa presa fu da un Prete Cre- 
moneſe, te portata alla sua Patria. E similmente pos- 
siamo dire del Velo Santo, che da i Fedeli diviso in 
piu parti, fosse distribuito in varie Città, e Chiese, 
tra le quali io son di credere, che Firenze ne avesse 
quella porzione, che nella Cattedrale è custodita, fa- 
cendosi ogni anno nel giorno di S. Agata dal Clero 
Fiorentino, una Processione, la quale essendo antichis- 
ſima, e già sin da quando la Città aveva piccolo recin- 
to; è molto verisimile, che nel soprarriferito tra- 
sporto in Oriente del Corpo della (Santa, questa par- 
ter di Velo venisse a Firenze, e se della suddetta 
Processione ne parla il Giamboni nel suo Diario, io 
ne riporterò qui una memoria di un Libro antico, 
del¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer