Full text: Quartiere di S. Giovanni (5)

169 
nec ei, nec successoribus suis, liceat locum ipsum, & 
Ecclesiam, dante Domino, ibidem ad honorem gloriosis- 
sime Virg. construendam interdicere, vel Fratres ibi con- 
stitutos excomunicare, vel in eos aliquam iurisdictio¬ 
nem habere, sed Sancte Sedi Apostolice tantum Ho- 
spitale cum Ecclesia supradicta suviaceat. Personas igi¬ 
tur vestras, & possessiones dicti Hospitalis, quas iuste, 
& pacifice possidetis, & quas in futurum concessione Pon- 
tificum, largitione Regum, oblatione Christi fidelium 
seu aliis quibusquam possitis adipisci, sub B. Petri, & Se¬ 
dis Apostolice protectione suscipimus, & presentis scripti pa¬ 
trocinio communimus . Statuentes ut nulli omnino bo- 
minum liceat predictum Hospitale, & Fratres eius pre¬ 
sentes scilicet & futuros perturbare, aut possessiones eo- 
rum aufferre, vel quibuslibet faticationibus molestare. O- 
mnibus autem aui pias elemosinas Hospitali duxerint. 
erogandas XL. dies de iniunctis sibi penitentiis relaxa- 
mus . Datum Bononie V. Id. Octobris An. 2. Pontif. Do- 
mini Honorii Pape III. Chi fossero questi Frati indi¬ 
cati nel Breve, e che io trovo nominati in un Di- 
ploma di Ardingo Vescovo Fiorentino del 1244. ed an- 
cora in una lite tra essi, ed il Fondatore Guidalotto nel 
1250. Io per verità sono stato in dubbio fin a tanto 
che mi è venuto tra le mani il-Breve di Papa Bene- 
detto XII. diretto al Priore, e Frati di San Gallo 
dell' Ordine di Sanr' Agostino, dato in Avignone, che 
comincia : Dilectis Filiis Priori & Fratribus Hospi¬ 
talis Pauperum S. Marie ad S. Gallum prope Flor. 
Ord. S. Augustini salutem: Onde sembra, che non pos- 
ſa dubitarsi, che la Cura dello Spedale fosse presso i 
Padri Agostiniani, i quali sempre fiorito avendo, in 
ſanti eſempli di pietà, e massimamente di carità, fe- 
cero si, che il luogo fosse presso i Fiorentini un San- 
tuario, lo che chiaro si discerne in un Breve di Bo¬ 
nifazio IX. nel quale si commenda la venerazione de 
Fiorentini a questo Spedale, con le parole che seguo- 
no: Cupientes ut Hospitalis Pauperum S. Marie ad S. 
Gallum prope Flor. ad quod causa devotionis maxima. 
Tom. V. 
ho.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer