Full text: Quartiere di S. M.a Novella (4)

300 
maggiore abbondevolezza di grazie. Bonifazio VIII. con- 
cedè loro la esenzione generale delle Decime. Al Ve- 
scovo Fiorentino Giovanni Mangiadori piacque di libe¬ 
rarle dalla soggezione alla Chiesa Fiorentina. E dieci 
Vescovi, e cinque Arcivescovi concedono loro Indul¬ 
genze con Bolla da tutti quindici sottoscritta, e sigil¬ 
lata, data in Avignone nel 1318. anno secondo del 
Pontificato di Giovanni detto XXII. E fra le molte Scrit¬ 
ture nell' Archivio delle Monache di San Domenico di 
Firenze sonovi due Lettere in raccomandazione delle 
Monache di Ripoli al Capitolo Generale de' Domeni- 
cani, e scritte furono in forma di Breve da i Pontefi¬ 
ci Alessandro IV. e Clemente IV. Nè qui posso tacere 
quel singolarissimo privilegio della Priora, la quale, 
giusta il Padre Sandrini, avea voto in Capitolo Gene- 
rale de' Padri Domenicani, quando si dovea eleggere 
il nuovo Generale, mandando ella un Frate a suo no- 
me col voto: privilegio, che durò sintantochè dura- 
rono i Priori locali ad aver voto in tal elezione: E 
se questo ferve per dimostrare sommariamente l'ampiez¬ 
za de’ privilegi, co' quali furono esse distinte da' Som- 
mi Pontefici, Vescovi, e Prelati dell' Ordine, non ba- 
sta certamente al Leggitor mio, ove conviene mostrare 
gli acquisti de' Beni venuti al Monastero per le splen- 
dide donazioni fatte da illustri Personaggi, per lo che 
ci sarà d'uopo di aggiugnere quel di più, che sopra le 
medesime indicato si trova nelle cartapecore. E facendo¬ 
mi dal testamento della Contessa Beatrice figlia del Conte 
Ridolfo da Capraia fatto nel 1278. a' 10. di Febbraio 
rogato da Ser Rainaldo di lacopo da Signa, leggesi 
in esso un legato di lire 200. alle Monache di S. laco- 
po di Ripoli: Leopoldo del Migliore rammenta una 
ricca eredità lasciata loro dalla nobile Matrona Raven¬ 
na di Simone Donati, e moglie di Bello Ferrantini 
nel 1280. Ma il predetto Migliore non osservò una 
carta, che io mi sono avvenuto a trovare negli spogli 
di Francesco Rondinelli, che di tale eredità parla cosi: 
„ 1280. Madonna Ravenna di Simone Donati, e 
„ mo¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer