Full text: Quartiere di S. M.a Novella (4)

170 
di Firenze concede licenza alle Monache di S. Luca 
„ di Quaracchi tornate ad abitare nel Romitorio di 
„ Campo Corbolini, che possino vendere le terre a Qua¬ 
„ racchi per ampliare il detto luogo di Campo Cor¬ 
„bolini . Ego Benedictus Magistri Martini rog.„ Alle 
quali notizie, arrogere mi piace altro documento dal 
Signor Domenico Maria Manni comunicatomi, il qual 
ricordo esso cavò dall' Archivio del Senator Carlo Stroz- 
zi, e dice come segue,, 1356. Suor Piera Monaca e 
„Badessa del Monastero di Fontedomini entra nel Con- 
„vento di S. Onofrio di Firenze,, Onde non rimane 
a dubitare, che le Donne, le quali sono nello Stru- 
mento delle Monache di S. Martino, nominate già abi- 
tanti in questo luogo, fossero quelle di Quaracchi, e che 
poi da S. Onofrio passarono a S. Luca in Via di S. Gallo. 
Ma come poscia partite che furono queste da Campo 
Corbolini, quella Chiesa, Case, e Orto venissero in do¬ 
minio delle Monache di San Martino, per quanto ma¬ 
lagevol coſa sia il rintracciarlo, io per poco m’ indur¬ 
rei a credere , che il detto luogo da’ Vescovi Fioren- 
tini fosse donato alle Monache di S. Martino, o da esse 
comprato, o pure conceduto allo Spedale di S. Bartolom¬ 
meo a Mugnone, ed insieme poi co’ beni di questo Spe 
dale passassero a S. Martino anche le Case di S. Onofrio. 
III. Intanto la suddetta Ginevra de’ Bardi divenu- 
ta Padrona del Romitorio, volle prima d’introdurvi 
altre Religiose, ampliare co’ nuovi acquisti l'Orto 
murare un comodo Dormentorio, abbellendo ancora 
la piccola Chiesa, nè innanzi dell'anno 1429. 10 tro- 
vo, che si potesse aprire il nuovo Monastero. E per 
dare al Leggitore una succinta vera relazione, o si vo- 
glia delle Monache , che chiamate furono a fondarlo 
o del lor santo Istituto, fa d'uopo, che andiamo fino 
alla Città di Fuligno, colla guida però di Fra Dioni¬ 
sio Pulinari Fiorentino autore della Cronica di Tosca¬ 
na de' Frati Minori Osservanti. In Fuligno la Contessa 
Angiolina figlia del Conte lacopo dalla Coibara, e 
di Anna Burgari de' Conti di Marciano, avea fondato 
un
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer