Full text: Quartiere di S. M.a Novella (3)

288 
D. 
O. M. 
10: BAPTISTAE SENATORI FRANC. SEN. F. 
IOANNIS SENATORIS N. CERRETANIO 
EOVITI D. STEPHANI I. C. ET ADVOCATO 
ANNORVM TRIVM SVPRA TRIGINTA 
IN AMPLISSIMVM ORDINEM ADSCITO 
CONCORDIAE SACERDOTI ET IMPERII AVDITORI 
TOT MAGISTRATIBVS OBEVNDIS 
TOT GRAVISSIMIS TRACTANDIS NEGOTIIS 
PRINCIPI OPTIMO FIDEM SVAM 
PRVDENTIAM DEXTERITATEMQVE PROBANTI 
INGENIO DOCTRINA IVDICIO 
AC VENVSTA QVADAM SAMENTIA CLARO 
IN TAM CELERI HONORVM CVRSV AC PRECOCI DIGNITATE 
PVBLI IS REBVS GERENDIS IMMORTVO 
NATVS A. S. CIDIOCLXXVIIII. XVI. KAL. MAR. 
OBIIT A. S. CIOIOCCXVIIII. KAL. SEXTILES 
AVGVSTINVS MARIA CANON. FLORENT. 
ET PHILIPPVS MARIA CERRETANII FRATRI 
DESIDERATISSIMO. 
V. E qui io voleva terminare la mia Lezione, quan¬ 
do essendo stato interrogato del mio parere sull' antica tra¬ 
dizione della Campana di questa Chiesa, che suona alle 
ore quattro di notte nell'Inverno, chiamata dal popolo 
la Tiecca, o sivvero la Cavolaia, e confessando una di- 
ligenza da me usata per comune soddisfazione, dirò, che 
avendo io disprezzato qualche pericolo, salii sul Campa¬ 
nile colla speranza di trovare ivi più facilmente, che al¬ 
trove alcun documento: ma avendo ravvisato se Cam¬ 
pane essere di moderna fattura col millesimo 1610. quasi 
disperava del bramato scoprimento, se non che in cer¬ 
cando le parole scritte nel bronzo, nella sola Campana, 
che appunto suona alle quattr' ore, vi lessi il nome di Ber¬ 
ta, il quale mi giova credere, che fosse nella vecchia Cam- 
pana, e da i Padri saviamente fatto riportare nella nuo¬ 
va. Onde non mi sembrerebbe da rigettarsi l’opinione 
di Leopoldo del Migliore, che alla pag. 426. della sua Fi¬ 
renze
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer