Full text: Quartiere di Santa Croce (2)

38 
Franceſco di Gio: Batista Campana da Colle Canonico Fio¬ 
rentino: Questi fu l’ ultimo Segretario della Repubblica 
Fiorentina, primo Consigliere del Duca Alessandro de' 
Medici, di Cosimo I. Segretario, e poi da Papa Cle- 
mente VII. mandato Nunzio in Inghilterra. E per no¬ 
minarne alcuni de' più antichi dirò, che nel 1268. era 
Rettore Prete Accorso, che fu Vicario Generale del Ve- 
scovo Giovanni de' Mangiadori, come apparisce da stru¬ 
mento rogato da Ser Ammannato di Arriguccio. Ed 
in uno strumento di vendita di feudo fatto in Ecclesia 
S. Romuli 1277. presso i Monaci di Cestello trovasi il 
nome del Rettore d’allora Messer Palmieri, col rogito 
di Ser Parigi di Rustico da Signa, e nella Procura Ge- 
nerale del Clero Fiorentino del 1286. il medesimo è sot- 
toscritto cosi: Palmerius Rector S. Romuli: E finalmen¬ 
te paſsando a’ più moderni, Antonio Lapucci dal Dot- 
tor Brocchi posto nel suo Catalogo dei Venerabili Fioren¬ 
tini fu insigne Restauratore, e Benefattore di questa 
Chiesa. 
VI. Ma lasciando di più parlare de’Soggetti ragguar- 
devoli, che di tempo in tempo hanno governato l’ istes- 
ſa, dirò di paſſaggio i privilegj goduti per lungo trat¬ 
to dai medesimi. Il Rettore di Santo Romolo è sem- 
pre stato il Parroco del Palazzo de’Signori non sola- 
mente ne’ tempi della Repubblica, ma ancora quando 
vi alloggiarono i Granduchi, cominciando da Cosimo I. 
che abpandonò la magnifica Caſa paterna in via larga, 
venduta poscia da Ferdinando II. al Marchese Gabbri- 
ello Riccardi nel 1659. pel prezzo di Scudi 41. mi¬ 
la, ed avendo il suddetto Cosimo trasferita la sua Cor- 
te al Palazzo di Piazza, ivi non solo esercitavano i Ret- 
tori di Santo Romolo tutte le funzioni Parrocchiali, 
ma ancora ciò fecero nel Palazzo de' Pitti fino al 
1600. assistendo alle dazioni di anello nelle Nozze o 
de' Principi, o delle Dame di Corte, amministrando 
gli ultimi Sagramenti, ed associando i defunti, se Prin¬ 
cipi alla Cappella di San Lorenzo, se Cortigiani alle 
loro Chiese con la sua quarta funerale, ed era un'ono 
re¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer