Full text: Quartiere di Santa Croce (1)

205 
L' Abate Gomezio, che fondò il nobile Monastero 
delle Murate, Teologo della Repubblica Fiorentina, Ge- 
nerale de' Camaldolensi, e Nunzio Apostolico al Re di 
Portogallo. 
D. Roberto degli Altoviti, chiamato il Solitario, 
D. Grisostomo Niccolini uomo di alta, e continua 
orazione. 
D. Mauro Pandolfini di coſtumi angelici. 
D. Timoteo di Giovanni, fatto Abate Cisterciense 
per la fama di sua Santità. 
D. Gio: da Catania fatto Cardinale da Papa Euge- 
nio IV. morto in odore di Santità in S. Severino. 
D. Timoteo de' Ricci Venerabile sino al suddetto 
Sommo Pontefice. 
E trá Monaci si annoverano Eccellenti nelle scienze di- 
vine, ed umane 
D. Isidoro della Robbia Vescovo di Bertinoro, e insi¬ 
gne Teologo. 
D. Vittorino Mansi Vescovo di Castell' a mare Au¬ 
tore dell’Armonia Teologica de’ SS. Padri, e d’ un altro 
volume intitolato de causis Regularium. 
D. Ignazio de’ Franchi da Pio II. fatto Nunzio Apo- 
stolico, e sei volte Abate in Firenze. 
D. Ignazio Minerbetti Eruditissimo nelle Mattematiche. 
D. Vincenzio Borghini Chiarissimo antiquario, come 
parlano le sue opere date alla ſtampa. 
D. Lorenzo Lucalberti fornito di tutte le scienze, 
e di zelo grande per l’osservanza. 
D. Luca Carducci benemerito dell’ Ordine Camal- 
dolense. 
D. Benedetto Castelli discepolo del Galileo, e Let- 
tore di Mattematica in Pisa. 
D. Bernardo di Val di Taro celebre per gli eruditi 
suoi libri. 
D. Ignazio Squarcialupi dottissimo in Teologia, del 
quale dice il suddetto Puccinelli, che mori non sine ma- 
gno odore Sanctitatis. 
D. Bal-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer