Full text: Quartiere di Santa Croce (1)

133 
„trando per la Porta a S. Friano processionalmente, e 
„venendo per Borgo S. Friano, per Borgo S. Iacopo, 
„ dal Ponte Vecchio, per Piazza, da Gondi, da’ Badía, 
„ per la Via del Palagio alle Stinche, arrivò alla Piaz 
„ za Nostra processionalmente a cavallo, accompagnato 
„ da tutto il Clero, e altri Signori Prelati dove era pa¬ 
„ rata la facciata della Chiesa e quella del Convento di 
„ panni d’arazzo, e drappelloni con fregio inorno in¬ 
„ torno, e arrivato alla Colonna detta la Staffa del Ve¬ 
„ scovo, venne alla Porta della Chiesa, dove fu dal Prio- 
„ re di quella, e da’suoi Cappellani, e Preti, preso, 
„e condotto avanti all’Altar Maggiore, ad un’ inginoc- 
chiatorio riccamente parato, dove posato alquanto, si 
„ rizzò, e dal medesimo Priore, e Preti fu condotto so¬ 
„ pra un palchetto alto fatto appiè del Campanuzzo del¬ 
„ le Messe, dove era una seggiola ricchissimamente para¬ 
„ ta per S. Signoria Illustrissima, e una minore coperta 
„ di velluto verde, per la Reverendissima Badessa, tutte 
„a due dette Seggiole sotto un baldacchino ricchissimo 
„ di tela d’ oro a fogliami, e posto a sedere sopra detta 
„ sedia tanto eminente che poteva esser veduto da tutti 
„ quelli che erano nella Chiesa si posò alquanto, ed al¬ 
„ lora la nostra Reverenda Madre Badessa si levò del suo 
„ luogo, il quale era dall’altro canto del Coro, dove e- 
„ rano tutte le Monache velate di nero e bianco con 
„ loro abito, e detta Badessa nel mezzo di Marsilio, e 
„ di Filippo degl’ Albizzi suoi Parenti, ne andò a piedi 
„ del Reverendissimo Arcivescovo, il quale con le sue 
„ mani l'aiutò a rizzare, e lei si pose a sedere sulla se¬ 
„ dia preparata per lei a canto all'Arcivescovo, ed in 
„ su la sua mano destra, e quivi amorevolmente Monsi¬ 
„ gnore Arcivescovo parlandogli, come per osservare l' 
„antica consuetudine di quel luogo e del grado che te¬ 
» neva, era venuto a visitarla, e fare l’antica cerimonia 
„dello sposarla in vece e nome della sua Chiesa Fioren- 
„ tina, e cosi essendo comparso ai piedi di S. Signoria 
„Reverendissima, e di Madonna, Ruberto di Gio: Ba- 
„tista degli Albizzi come più antico di quella Casata a 
„ te¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer