Full text: Quartiere di Santa Croce (1)

130 
„Monaſtero sopraddetto da Messer lo Vescovo, verso la 
„Badeſſa, e versavice dalla Badessa a Messer lo Vescovo a 
„servirsi quelli atti, e solennitati usate, che intra loro si 
„ sogliono osservare, delle quali nulla questione se ne fa 
per loro al presente. La seguente mattina debbono tor¬ 
„nare alla Chieſa di S. Piero tutti i Guardiani soprad¬ 
„detti con il loro Palio, e colle Ghirlande di erba in 
capo e guanti e bastoni a modo usato, e lasciato il Pa¬ 
lio di fuori alla Chieſa vadano e possano andare insino 
alla Camera dove è Messer lo Vescovo, e indi parato 
Messer lo Vescovo, e condotto dai Cappellani e Che- 
„ rici di S. Piero, immediate appresso dei detti Cappella¬ 
ni gli debbano fare compagnia insino all' Altare di S. 
„Pier Maggiore di essa Chiesa dove fatta il Vescovo la 
„ sua orazione uſata, e fattosi discalzare a cui fosse di 
piacere del Veſcovo, i Cappellani circundando il Ve- 
„ scovo, e più propinqui a lui sopportandolo e i Guar¬ 
diani predetti seguendolo immediate sanza intermetter¬ 
„ visi alcuna altra persona, lo debbano guidare e condu¬ 
„ cere infino alle Reggi e Porta maestra della Chiesa pre¬ 
„detta; E ivi in sulla detta Porta i Cappellani di S. 
„Piero deono lasciar Messer lo Vescovo nelle mani di 
„ essi Guardiani, i quali condottolo sotto loro Palio pre¬ 
„detto accompagnato sotto il detto Palio, e supportato 
„da quelli di detti Guardiani, i quali saranno anco per 
„loro a ciò deputati non essendo ne entrando sotto il 
„detto Palio alcuna altra persona se non quelli, che 
„ Meſser lo Veſcovo chiamasse ai ſuoi servigi, lo debbono 
„supportandolo e ajutandolo sotto il detto loro Palio cir¬ 
„condati da essi Guardiani, conducere a piè scalzo, co¬ 
„ me è di uſanza; factasi per lui la reverenza solita, e 
„detta la orazione, che dee alla pietra del Miracolo di 
„S. Zanobi ec. Insino sulle scalere de' marmi de Santa 
»Reparata d’avanti alla Porta maeſtra della Chieſa pre- 
„detta; E ivi lasciato il Palio loro di fuori della Chie¬ 
„sa i detti Guardiani deono dare e lasciar Messer lo Ve- 
» ſcovo nelle mani de' Canonici di Duomo ivi presti e 
parati, e cosi per li detti Canonici circundanti e più 
„pro¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer