Full text: Quartiere di Santa Croce (1)

119 
alle finestre, e negl’ Angoli racchiudono quattro Sibille 
dipinte a fresco in pronta attitudine, tenenti in altret 
tante tavole i motti profetici che alludono al Trionfo 
della ſteſſa Vergine Assunta, ſopra ſi alza un' Imbaſa- 
mento ornato d'oro, e di rabesco bianco, che rappre- 
senta un bell'intaglio di marmo tramezzato da quattro 
altri lumi quadri minori, ai quali posa una cornice do¬ 
rata con Mensolette ſotto, dove comincia la Cupola di 
forma ovata, la quale è tutta dipinta a fresco da Baldas- 
sarre Franceschini detto il Volterrano, con un disegno, 
e colorito lodatissimo nelle parti sue più difficili, onde 
non fidandomi del mio debole giudizio su questa rarissi¬ 
ma Pittura, rapporterò quanto ne scrive il Baldinucci 
al Decenn. V. della P. I. del sec. V. pag. 396. „Venuto il 
„ tempo di por mano alla Cupola della Cappella di Santa 
„ Croce, egli di proposito si mise a quel lavoro, dove 
„rappresentò Maria Vergine Nostra Signora, in atto di 
„ essere dalla Santissima Trinità incoronata in Cielo, nel 
„ quale fece vedere gran copia d'Angeli di maravigliosa 
„bellezza, in atto di applaudire col suono di diversi stru¬ 
„menti, e con altre belle azioni alla dignità di un mi¬ 
„stero cosi glorioso, mentre i Patriarchi, e Profeti, San 
„Giuſeppe Spoſo di eſsa Vergine, i Santi, Anna, e Gio¬ 
„vacchino, San Giovambatista, San lacopo Maggiore, 
„Nicodemo, il Buon Ladrone, Giuseppe di Arimatià, e 
„tutti quelli in somma, che tanto del Vecchio, che del 
„Nuovo Teſtamento ſi ha, o notato nelle Sacre Carte, o 
„detto da gravissimil Autori, che fossero allora in Cielo, 
„i quali tutti dalla chiarezza di quella gloria assorti, mo¬ 
„ſtrano quanta sia la gioia de' cuori loro. Crederei al 
„certo di far torto alla fama, che universalmente corre 
„e per la Toſcanal, e per l'Italia di queſta opera nobilis¬ 
„sima, serio volessi torre con parole a celebrarla, e però 
„laſcio io ora di parlare della varietà dell' invenzione, 
„della vaghezza dell'arie, delle teste, della maestà delle 
„figure, e della proprietà, e ſvivezza delle attitudini, e 
„dico solo, che avendo egli voluto figurare un Paradiso, 
„ ha saputo accordare insieme una chiarissima luce esplen¬ 
„dore,
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer