Full text: Dalla Porta a Pinti fino a Settignano (6)

22 
e, questo Abate non solo volle render manifesta 
la riconoscenza propria verso del S. Martire tute¬ 
lare della peste, col restaurare, e decorare di 
pitture quella sua Cappella, ma prese occasio- 
ne ancora di attestare i voti comuni della sua 
Congregazione verso di lui, facendo collocare 
presso l’istessa Cappella l’ Iscrizione da noi ri¬ 
portata nel Tom. V. al num. LIV. 
T. V. pag. 226. La Pieve di S. Pietro a Ripoli si 
trova rammentata in una Carta di Carlo Magno 
del 774. in circa, pubblicata dal Muratori nel 
T. V. delle Antichitá Italiche, ove dicesi Va- 
dolongo, cioè, Varlungo, Quarte, cioè, S. Maria 
a Quarto, Plebe S. Petri. Si trova pure ricor- 
data in altra Carta dell'Arch Dipl. dei 20. Apr. 
1044., in cui dicesi Terra posita infra Terri- 
torium de Plebe S. Petri sita Quarto, e ciò 
conferma quanto abbiamo ivi detto a pag. 230. 
T. VI. pag. 105. Tra i soggetti insigni, che sor- 
tirono da Settignano è da rammentarsi ancora 
Domenico Ciottoli Scarpellino di professione 
Questi, siccome la Natura l’avea dotato di chia 
ro, e vivace ingegno, non tralasciò nella sua 
laboriosa occupazione di leggere i buoni Poeti, 
e rimatori Toscani, a cui avea inclinazione: a 
questa tutto si rivolse, e ne scelse la grata, 
maravigliosa maniera d’ improvvisare. Si abili¬ 
tò dunque talmente in questa, e vi acquistò 
tanta facilità di verso, tanta giustezza di rima 
tanta convenienza di frase, e tanta piacevolez 
za di concetti, che non temè il cimentarsi in 
Firenze cogl’ improvvisatori più accreditati, ri¬ 
portando applausi, e meritando di esser tratte¬ 
nuto per le Ville de’ Signori, acciò gli divertisse 
colla pronta armonia del suo rapido, e pulito 
cantare. Avria però fatto forse più fortuna ad 
applicare soltanto al mestiero di Scarpellino, 
P 2 
per¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer