Full text: Dalla Porta a Pinti fino a Settignano (6)

18 
e in altra più antica situata in una Cap- 
pella nel Convento: Sep. Descendent. Ta¬ 
nais Phi. de Nerlis MCCCCVCVI. In uno di 
questi due Depositi sonovi le ceneri ezian¬ 
dio del Sen. Filippo di Mess. Benedetto pro¬ 
nipote del suddetto Tanai nato ai 9. Mar- 
zo del 1485. celebre per i suoi Commenta¬ 
rj distinti in 12. Libri dei fatti occorsi dal 
1215, al 1537. in Firenze, pubblicati per la 
prima volta in Augusta nel 1728. per ope- 
ra del Cav. Settimani, a cui noi, e le Sto- 
ria del Varchi, e quelle del Segni dob¬ 
biamo. Occupò 1 sommi onori della Repu- 
blica, cioè nel 1515. e 1530. sedè fra 1 
sedici Gonfalonieri di Compagnia, nel 1521. 
fra 1 dodici Buonomini, e nel 1517. 1522. 
e 1531. fra 1 Priori di Libertà, mentre Fi- 
renze reggeasi a foggia di Republica. Nel 
principato poi l'anno 1532., memorabile per 
la riforma del Governo, fu scelto fra 1 48. 
Soggetti, dei quali restò composto il Senato, 
e stette Commissario a Prato, a Cortona, 
a Volterra, a Pistoja, e a Pisa. Mori final- 
mente pieno di gloria ai 17. Gen. del 1556., 
e meritossi d'essere cosi commendato dal Poc¬ 
cianti pag. 150. Vir Consularis gravissimus, 
eloquentia imbutus, peripateticis doctrinis ex¬ 
cultus, et humanis nobiliter edoctus. 
Non la finirei più qualora narrar vo- 
lersi i pregj di altri di questa insigne pro- 
sapia quivi sepolti, tra 1 quali il Sen. Fi- 
lippo
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer