Full text: Dalla Porta a Pinti fino a Settignano (6)

229 
Clannus (1) Flor. Prepositus supradictis con¬ 
sentiens . Ego Magister Boninsegnia Flor. 
Ar¬ 
(1) In una carta degli 11. Dic. 1221. dell’ Arch. 
Diplomatico lo trovo appellato Chiaro, seppure 
non è un’altro, e allora si verrebbe ad acqui¬ 
stare un nuovo Canonico ignoto al Salvini; sic- 
come ignoti furono al medesimo i seguenti 
da esso omessi, ritrovati nelle Carte dell'Ar- 
chivio Diplomatico, cioè, Teobaldo, e Pie- 
tro in una Carta del 1066., e in altra dei 27. 
Novembre 1073., Paolo, Rolandino, Dodone, e 
Graziano, Rolandino, e Teuzzone 1094., Giovanni 
d'Ildebrando 15. Giugno 1129., Uguccione, Ugo, 
ed altro Ugo, Vicedomino, e Alberto Arcidiaco- 
no, e Proposto 1156., Ranieri, e Uliviero 25. 
Ottobre 1173., Chiaro Proposso II. Dic. 1221., Ru- 
sticcio, questo, come si ha da un’ Istrumento dei 
14. Ott. 1265., vivea a tempo di Giovanni Man- 
giadori Vescovo di Firenze, cioè dal 1251. fino 
al 1264. incirca, Maestro Niccolò da Napoli 25. 
Feb. 1299., Cero 25. Sett. 1303., lacopo di Chiaro 
13. Settembre 1357., Zafino d’Arezzo 29. Marzo 
1370., Maestro Niccold da Napoli diverso dall' 
altro mentovato dell' istesso nome, e Patria 20. 
Febb. 1394., Paolo Schiattesi Vic. Gen. del Ve- 
scovo di Fiesole 14. Marzo 1467. Iacopo di Nic- 
colò Bonvanni 19. Marzo 1466. 31. Mag. 1467. 
1. Apr. 1475., e I. Apr. 1478., Ser Paolo Compagni 
da Prato 1505., e finalmente Francesco Bocchi 
6. Dic. 1486. Questo, siccome annunzia il me- 
desimo Istrumento sostenne in Roma sotto Ales- 
sandro VI. l’onorifica Carica di Scrittore di 
Lettere Apostoliche; il che ha ignorato il cele- 
bre Filippo Buonamici onore del Serchio nella 
aua elegante Opera de Claris Pontificiarum Epi- 
sto¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer