Full text: Dalla Porta a Pinti fino a Settignano (6)

cui, se ignorasi in qual tempo préso fosse 
da noi per insegna, si sa però, che la mu¬ 
tazione dell'antico Giglio bianco in Campo 
rosso, del rosso in Campo bianco avvenne, 
allorchè si divisero i Cittadini a parte Guel- 
fa, e Ghibellina, ritenendo i Ghibellini 
l’Insegna primiera; della qual'divisione can¬ 
tò l'immortale nostro Poeta nel Canto XVI. 
del Paradiso: 
Con queste Genti vid' io glorioso 
E giusto il Popol suo tanto, che l' Giglio 
Non era ad asta, ma posto a ritroso, 
Ne per division fatto vermiglio. 
Dalla parte di Campagna poi sonovi quat 
tro scudi di pietra, in uno dei quali è ri- 
petuto lo Stemma del Comune, e nell' al- 
tro quello della Parte Guelfa donato al¬ 
la Repubblica nostra dal Som. Pont. Cle¬ 
mente IV., come narra il Villani nel Lib. 
VII Cap. II., e questo consiste in un’ Aqui 
la rossa, e in un Drago verde in Campo 
bianco, a cui poi, come attesta il medesimo 
Istorico, i Guelfi vi aggiunsero un giglietto 
vermiglio sul capo dell' Aquila. 
In uno degli altri due già del tutto 
consunti, esser vi potea l'Insegna del Po¬ 
polo consistente in una Croce, la quale se¬ 
condo il menzionato Istorico nel Lib. VI. 
Cap. XLI. cominciò ad usarsi nel 1250, e 
giusta il Borghini nella Part. 2. pag. 12. 
delle, Armi delle Famiglie Fiorentine, nel 
1292.,
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer