Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

50 
Abbiamo eziandio da un'Istrumento esi- 
stente nell' Archivio di Monte Uliveto, ro- 
gato da Ser Bene nel 1226., che i Monaci 
stessi elessero Boverotto Figliuolo di Spi¬ 
na di Gherardo di Caponsacco Uomo di 
somma autorità nella Rep. Fiorentina per lo- 
ro difensore e protettore per conservare i lo- 
ro diritti, e per far pagare molti debitori, 
che di ciò fare ricalcitravano. Altre noti- 
zie, per non esser troppo prolisso, spero di 
dare di questa insigne Basilica in un Opu- 
scolo, che ho di già in pronto, e che sarà 
intitolato de antiquis Ecclesiae Florentinae 
Ritibus. Addio. 
LET- 
strati, affinchè ne avessero buona cura, e ne 
conservassero i diritti, e le rendite, come San 
Giovanni, gli Spedali di Bonifazio, e di S. Eu- 
sebio all' Arte dei Mercatanti; San Paolo dei 
Convalescenti all' Arte dei Giudici, e Notai, 
detta il Proconsolo; Santa Maria sopra Porta, 
poi S. Biagio a Capitani della Parte Guelfa; l' 
Oratorio, oggi Propositura, di Orsanmichele 
ai Capitani chiamati di Orsanmichele; Lo Spe- 
dale di Lemmo sotto il titolo di S. Matteo all' 
Arte del Cambio, e alcuni piccoli Spedali della 
Città, e della Campagna al Magistrato del. Bi- 
gallo.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer