Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

Nel 1520. fu Maestro dei Cherici di S. Lorenzo. 
quindi nel 1522. Cappellano, e finalmente nel 
1533. Canonico. Fu assai celebre per l’eminen¬ 
za dell’ ingegno, e l’eccellenza di molte scien- 
ze, e facoltà, che possedea. Mori ai 30. Genn. 
del 1541. Oltre diverse sue opere MS»., abbia- 
mo un Trattato sopra i Dittonghi Toscani stam- 
pato in Venezia nel 133). 
Leonardo Guasconi Canon. di S. Lorenzo 1534. 
Francesco di Gip. Bat sta Campana di Colle 
di Valdelsa. Fece gran comparsa in Roma, e 
in Firenze, ove nel 1330. fu eletro Segretario 
della Repubb. Fiorent, e quindi di Cosimo I. 
Nel 1537. ottenne un Canonicato nel Duomo di 
Firenze. Mori nel 1546. Abbiamo di suo un'ope- 
ra intitolata Virgiliana quæstio, in cui difende 
Virgilio dalle imputazioni di Varo, e di Tucca. 
La Canonica di questa Chiesa ridusse a forma di 
deliziosa Villa col disegno di Giuliano di Baccio 
celebre Architetto, come risulta dall Iscriz. al 
num. XXIV., che leggesi sotto una Loggia della 
medesima Canonica 
Pier Francesco di Clemente Ricci di Prato 
1546 Fu Canonico di S. Lorenzo, di Saria 
del Fiore, Proposto di Prato, Lettérato illustre, 
celebre per la pietà, e insigne benefattore della 
sua Patria. Mori nel 1563 
Filippo di Michele Baroncelli 1563. 
Antonio di Simone Guarischi da Bibbiena 1571. 
Piero di Gio. Batistini 1575. 
Matteo di Baldassarre Negri da Forli 1578. 
Piero Bracciolini 1602., e 1613. 
Domenico di Giovanni Berti 1620. 
Bastiano Pieraccini 1632 
Girolano di Francesco Landini 1670. 
Bart lommeo di Gio. Baroncelli 1681. 
Cristofano Bertoli 1718. 
Co¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer