Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

173 
tuto (1), che riconosce per Autore S. Gio- 
vanni di Matera Città della Puglia mosto 
nel 1139, fondato in Pulsano luogo distan- 
te dal Monte Gargano una lega in circa 
Sopra di che è da avvertirsi in primo luo- 
go, che questo Santo non fu discepolo di S. 
Guglielmo di Vercelli Fondatore dell' Ordi- 
ne di Monte Vergine, come tutti gli Sto- 
rici di questa Congregazione hanno scritto 
per suo maggiore onore, ma che egli stes- 
so fu Fondatore di un Ordine particolare, 
il quale non ha la minima relazione con 
quello di Monte Vergine. In secondo luo- 
go, che il menzionato Pad. Richa loc. cit. 
riportando un articolo di una Carta di S. 
Agata s'inganna, avendo da quelle dedotto 
essere i Monaci di Fabroro dell' Ordine di Fri- 
gionaja, cioè, dei Canonici Regolari della 
Congregazione di Frigionaja, le parole sud- 
dette sono: Dom. Franciscus Abbas Monasterii 
S. Marie Virginis Discalceatorum Masculorum 
de Fabroro Ordinis Pulsanensis de Frisiona¬ 
ria volens &c. Se egli avesse con agio ve 
duta 
(1) Gli altri Conventi, che professavano questo I¬ 
stituto in Toscana, erano uno a Guamo presso 
Lucca, e l’altro presso Pisa in S. Michele d' 
Orticaja, che trovo rammentato in una Carta 
di Bonifazio dei 5. Dicembre 1228. Questo l’ ot¬ 
tennero da Cosimo I. i Canonici Regolari Late- 
ranensi.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer