Full text: Dalla Porta S. Niccolò fino alla Pieve di S. Piero a Ripoli (5)

126 
del Portico, parte dei quali erano sopra, e 
parte sotto il Convento delle Monache di 
S. Matteo (in Arcetri). Gli Spagnuoli ave- 
vano anch' essi i loro alloggiamenti in più, 
e diversi luoghi, perciocchè una parte di lo- 
ro si erano posti à Baroncelli vicino a Tede- 
schi, una parte vicino al Monastero di S. 
Gaggio, et un altra parte in sul Poggio di 
S. Donato a Scopeto distendendosi infino sot- 
to Bellosguardo, e sotto la Villa di Bernar- 
do del Corno; sotto le Campora erano due 
alloggiamenti pur di Spagnuoli, 1 primi si 
attendarono verso S. Gaggio, e gli altri sot- 
to il piano d’ oro (sic) sotto Marignolle 
occupavano ancora alla fine tutto il Monte 
Oliveto verso Occidente, e le loro Baglie ar 
rivarono presso a Scandicci., Tutto questo 
è mirabilmente espresso in pittura da Gior 
gio Vasari in Palazzo Vecchio nelle Stanze 
dette di Papa Leone X. (1) Addio. 
LET 
casa Medici fuori della Porta Romana; che per 
l’innanzi il Poggio de' Baroncelli si appellava 
con un’ antico loro Fortilizio, come si disse nella 
Parte II. pag. 38. 
1) Quivi è parimente espressa l'entrata, che fece 
Leone X. in Firenze ai 30. Novembre 1515., di 
cui può vedersi l’ Opuscolo da me ultimamente 
pubblicato, che ha per titolo: De lugressu Sum- 
mi Pont. Leonis X. Florentiam descriptio Paridis 
de Grassis Civis Bononiensis, Pisauriensis Episcopi 
ex Cod. MS. nunc primum in lucem edita, & no 
bis illustrata a Dominico Moreni &c.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer