Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

numero di Soldati, la Madonna, ed altre Ma- 
rie, le quali piangevano con Giovanni 
mentre Veronica porgeva il Sudario a Cristo 
con prontezza, e vivacità; per questa Pittu- 
ra, in cui fece altre bellissime teste, ritrat 
te dal vivo, acquistò l'Autore un gran no- 
me; in essa era effigiato suo Padre, ed alcu- 
ni garzoni, che seco stavano, e dei suoi A- 
mici, cioe il Poggino, lo Scheggia, ed il 
Nunziata eccellente lavoratore di fuochi 
artifiziati. Nella Chiesa era sepolto Stefa- 
no Pignoli Cipriano, Ambasciadore del Re 
di Cipro, che terminò i suoi giorni in Fi- 
renze, mentre sen tornava di Roma, dove 
era stato per servizio del suo Monarca; e al 
suo Sepolcro si leggeva un Epitassio in Ele¬ 
gia molto elegante, riportata sotto il No. III. 
pubblicata per la prima volta dal Dot. Lami 
nelle Novelle Letterarie dell' Anno 1747. 
Col. 627. e nelle Memorie della Chiesa Fio¬ 
rentina T. 2. pag. 1295. lacopo da Pontor- 
mo nella Cappella dell' Orto fece un Cristo 
morto, la SS. Vergine che piangeva, e due 
Angioli, uno dei quali sosteneva il Calice 
della Passione in mano, e l’altro teneva la 
testa del Cristo cadente. Dalle parti la tera- 
li un S. Gio. Evangelista in atto di piange- 
re, e con le braccia aperte, dalla parte op- 
posta S. Agostino in Abito Episcopale, il qua¬ 
le appoggiatosi con la destra mano al Pas- 
torale, si stava in atto veramente mesto, 
e con¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer