Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

214 
fortilizio consistente in alcune muraglie di 
non ordinaria grandezza. A questa và an¬ 
nesso un vasto Oratorio pubblico di ele¬ 
gantissima struttura con tre Cappelle sfon¬ 
date sotto il Titolo della Santa Conversazio¬ 
ne, e di S. Ignazio, eretto da’ fondamenti 
ver la metà del presente secolo dall’Abate 
Alamanno Ignazio del Senat. Alfonso Alto¬ 
viti sul disegno del valente Architetto Giu- 
lio Mannaioni. A questo và unita una co¬ 
moda Canonica per il Rettore del Benefizio 
eretto dal testè menzionato Ab. Alamanno 
come per rogito di Mess. Domenico Borghi¬ 
giani, a 26. Aprile 1745. La ricchezza degli 
Arredi sacri, e la moltiplicità delle insigni 
Reliquie, di cui è adorno quest’ Oratorio 
caratterizzano la magnificenza, e la pietà 
del suo Fondatore, e del Sig. Senatore Al¬ 
debrando, il quale per maggior decoro del- 
la Casa di Dio và continuamente rendendolo 
più adorno. Degno di osservazione è il Pa¬ 
liotto d’ argento di bellissimo intaglio del¬ 
l’Altare principale, sotto cui riposa il Corpo 
di S. Vittoriano Martire; siccome la Tavola 
di una Cappella laterale esprimente S. Al¬ 
debrando Vescovo di Fossombrone, uscita 
dal pennello del perito Sig. Gesualdo Ferri. 
Al di sotto rimane la deliziosa Villa dei 
Signori Conti Galli, la di cui fondazione è 
annunziata in un’ Iscrizione sotto il N. XLIII. 
non più ivi esistente riportata a pag. 12. del- 
la
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer