Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

182 
ridotte in istato da mendicar soccorso, come 
ricavar si può dalla seguente memoria del 
1495. esistente nell’Arch. Diplom., diretta 
a Signori della Repubblica: „Esponsi reve¬ 
rentemente a voi magnifici, e riveritissimi 
Signori Priori della Libertà, e Gonfalonieri 
di Giustizia per parte delle Monache, e Mo- 
nastero, del Capitolo, e Convento di S. Piero 
a Monticelli fuori della Porta a S. Friano 
poverissime, le quali sono bocche cinquanta 
in circa (1), e vivono solo d’elemosine mas- 
sime dall' avvenimento dei Francesi in quà 
per essere loro mancati gli esercizi di fila¬ 
re, e lavorare d’oro, e seta (2), mediante 
e quali a buoni tempi pure meglio si sostene¬ 
vano, ora rispetto a questi forti tempi, che 
corrono, patiscono di gravi strette, e desi- 
derando qualche aiuto, almeno d’ un poco 
di sale, oltre a quelle staia due, che anno al 
presente per virtù d'una provvisione otte- 
nuta pe consigli opportuni del mese d'Apri- 
le 
(1) Talmente accrebbe il numero delle Monache, 
che Mons. Alessandro Marzimedici Arciv. di 
Firenze nel 1608. decretò, che ecceder non do- 
vesse il numero di ottanta, conforme apparisce 
alla Cancelleria Arciv. nella filza 25. num. 25. 
(2) Da’Libri di entrata, e di uscita del Convento 
passati nel Monastero di Ripoli di Firenze, ri¬ 
sulta di quanto lucro fossero per il Convento i 
lavori d’oro, d'argento, di seta, e di trine di 
non ordinaria manifattura, che quivi faceansi.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer