Full text: Dalla Porta a San Frediano fino al Ponte a Greve (4)

57 
cantò l'Evangelio la mattina di Pasqua.,, 
La Stola di cui si servi in tale occasione il 
Santo, conservasi unitamente alla sua Cap¬ 
pa con gran venerazione dalle Monache di 
Monticelli di Firenze in un gran Reliquiario 
in forma di un quadro centinato con corni- 
ce, e rilievi di argento in parte dorati, di- 
segnato con finissimo gusto da Giuseppe Rug¬ 
gieri. 
Molto dice di questo Convento il pre¬ 
lodato Rosselli, ma omette l’ epoca della 
fondazione, a cui fa d'uopo supplire . Fu 
adunque questo eretto nel 1217, come ri- 
sulta dalla seguente Carta, che qui riporto 
in compendio, esistente nell’ Archivio di 
Monticelli di Firenze, da Forese Villicuz- 
zo figlio di Mergulliense: Die prima Aprilis 
MCCXVII. Constat me quidem Forensem Bi¬ 
licuzzi olim Mergullisi per hoc instrumentum 
donationis inter vivos pro timore Dei, & re- 
medio anime mee, & Patris, & Matris mee, 
& Uxorum mearum, omniumque parentum 
meorum preteritorum, presentium, & futuro- 
rum 
(1) Dove era questo Convento evvi ancora il ce¬ 
lebre Pozzo detto di S. Francesco, che la co- 
stante tradizione dice aver esso per queste Mo¬ 
nache fatto ivi scaturire, a cui hanno gran fi- 
ducia gl’Infermi. Se ciò è vero accader dovet- 
te circa il 1213. Dunque perchè il Volgo attri- 
buisce questo prodigio a S. Francesco di Paola 
cotanto posteriore al S. Patriarca d'Assisi?
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer